"abitare lo spazio e il tempo"- incontro Focolari
Associazioni

“Abitare lo spazio e il tempo”, incontro dei Focolari

sabato 22 giugno 2019
Un incontro promosso da Movimento dei Focolari e dall'Associazione l'Elicriso di Matera per confrontarsi sul "come si possa oggi abitare la città rendendola comunità integrata, in grado di coniugare la dimensione identitaria e l'apertura al nuovo".

L'iniziativa "Abitare lo spazio e il tempo. La cultura dell'unità al servizio della città" si articolerà attraverso numerose testimonianze, a cominciare da quella della presidente dei Focolari, Maria Voce e del co-presidente Jesús Morán.
Il dibattito condotto dal giornalista Rai Gianni Bianco sarà intermezzato da momenti musicali del gruppo Freilach Ensemble.
Tra gli interventi previsti anche quello dell'arcivescovo Mons. Pino Caiazzo e del sindaco di Matera Raffaello De Ruggieri.

L'appuntamento con "Abitare lo spazio e il tempo. La cultura dell'unità al servizio della città" è per il 22 giugno nella sala congressi della Casa Sant'Anna, in via Lanera 14, con inizio alle ore 10.
    Prossimi eventi a Matera
    U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre Fino al 8 novembre U iurt di Mammamiaaa si anima. Iniziative al via il 7 giugno e sino a novembre
    Rinascimento Fuori Orario: rassegna estiva nella terrazza di Palazzo Lanfranchi Fino al 15 settembre Rinascimento Fuori Orario: rassegna estiva nella terrazza di Palazzo Lanfranchi
    Da venerdì in mostra a Matera le maschere arcaiche lucane di Nicola Toce Fino al 15 settembre Da venerdì in mostra a Matera le maschere arcaiche lucane di Nicola Toce
    Fotografia: progetto "Coscienza dell'Uomo", la prima mostra è "Questo è il Sud" Fino al 30 settembre Fotografia: progetto "Coscienza dell'Uomo", la prima mostra è "Questo è il Sud"
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.