Libri scolastici
Libri scolastici
Enti locali

A Matera si insegna l'educazione alla cittadinanza

Il Comune aderisce all'iniziativa Anci

Il Comune di Matera aderisce alla campagna promossa dall'ANCI a sostegno della proposta di legge di iniziativa popolare "sull'introduzione dell'insegnamento di educazione alla cittadinanza come materia autonoma con voto, nei curricula scolastici do ogni ordine e grado".

Il prossimo 20 luglio si darà il via alla procedura di raccolta delle firme necessarie per consegnare la proposta al Parlamento.

L'ANCI sostiene la proposta di legge perché risponde a un'esigenza che è comune sentire di tanti sindaci, primi ad avvertire l'urgenza di operare per una maggiore diffusione del senso di appartenenza alla comunità delle cittadine e dei cittadini. La scuola è il luogo in cui far nascere e coltivare questo senso di appartenenza.

Il testo, che è consultabile sul sito www.anci.it, introduce l'educazione alla cittadinanza (o educazione civica, o costituzionale e cittadinanza) come disciplina autonoma nei curricula scolastici do ogni ordine e grado. L'obiettivo è formare i giovani cittadini al senso di responsabilità e al rispetto reciproco, promuovere lo sviluppo civico e il valore della memoria, attraverso lo studio della Costituzione, dei diritti umani e degli elementi di educazione alla legalità, educazione all'ambiente, educazione digitale, educazione alimentare.

Ognuno di noi può fare la sua parte perché questa iniziativa abbia successo.

    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.