Gioco d'azzardo
Gioco d'azzardo
Cronaca

Apparecchi da gioco vietati, multati due circoli privati

Attività della polizia a Matera

Due circoli privati di Matera sono stati multati dalla polizia perché impiegavano apparecchi elettronici per giochi online non consentiti dalla normativa vigente.

L'attività di verifica è stata svolta dagli operatori della squadra amministrativa della divisione Pasi e di altri uffici della Questura, insieme al personale dell'Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato. In un circolo sono stati sequestrati otto apparecchi elettronici da gioco denominati Totem e un apparecchio denominato ''Hiper Neo geo 64''; nell'altro sono stati sequestrati tre apparecchi denominati Totem e sei computer che al momento del controllo presentavano la schermata di un sito di gioco.

Entrambi gli esercenti rischiano la chiusura dell'attività per uno o due mesi.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Arrestato giovane pugliese per tentato furto di auto Arrestato giovane pugliese per tentato furto di auto La Polizia ha denunciato un complice minorenne
Scattano foto alla scheda elettorale, due denunciati Scattano foto alla scheda elettorale, due denunciati I due telefoni cellulari sequestrati dalla Polizia
Attività di controllo della Polizia a Matera, un arresto e una denuncia Attività di controllo della Polizia a Matera, un arresto e una denuncia Ai domiciliari un sorvegliato speciale. Donna scoperta in possesso di eroina
Ritrovate due ragazze di Bari scomparse da due giorni Ritrovate due ragazze di Bari scomparse da due giorni Sono state rintracciate in un parco pubblico
Violentate due giovani turiste in vacanza sullo Jonio Violentate due giovani turiste in vacanza sullo Jonio Indaga la Questura. Le vittime sono minorenni
Furto in appartamento, recuperata la refurtiva Furto in appartamento, recuperata la refurtiva Scoperto il responsabile. In tutto cinque le persone denunciate per vari reati
Polizia ferma ungherese con obbligo di dimora Polizia ferma ungherese con obbligo di dimora L’uomo si era reso irreperibile dal 2018 in Calabria
Bomba a Cifarelli, secondo arresto per Coretti Bomba a Cifarelli, secondo arresto per Coretti Accusato della tentata estorsione a un imprenditore
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.