Auto parcheggiata in piazza Vittorio Veneto
Auto parcheggiata in piazza Vittorio Veneto
Vita di città

Auto parcheggia in piazza Vittorio Veneto

Quando l'indecenza supera ogni limite, Matera diviene capitale dell'inciviltà

Sabato sera, pieno centro storico cittadino, passeggiando per piazza Vittorio Veneto ci si aspetta di trovare tanta gente, qualche stand, turisti per il Presepe Vivente, passino anche i calessi natalizi, ma un auto parcheggiata in piena zona pedonale, no!

Una zona chiusa completamente al traffico, dove non è previsto neppure il passaggio del carico e scarico mattutino che si verifica in piazza, proprio tra gli ipogei e l'affaccio Guerricchio, uno degli scorci più suggestivi del centro storico della città dei Sassi. Ti fermi, ci pensi, scatti una foto nell'incredulità dei passanti.

Ma una zona pedonale non dovrebbe essere anche controllata, ti chiedi. Ci sono telecamere dappertutto, avranno preso il numero di targa del "distratto" automobilista? Poi pensi che di fronte c'è la Prefettura, un luogo dove spesso sono appostate le Forze dell'Ordine, in un orario di traffico intenso, era da poco passata la mezzanotte.

Certo che, dopo atti vandalici alle strutture del Presepe Vivente, denunciati proprio alla vigilia dell'apertura della manifestazione che porta in città tanti turisti, la denuncia del mal funzionamento della Ztl e l'abuso da parte dei cittadini di questa disfunzione, e tanti altri piccoli atti deprecabili, l'auto parcheggiata in pieno Centro storico mancava davvero.

Di questo passo in città, più che la cultura, è l'inciviltà a farla da padrona.
Auto parcheggiata in piazza Vittorio Veneto
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.