Panorama Matera
Panorama Matera
Turismo

“Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea

L’iniziativa degli albergatori delle due città

Matera e Maratea insieme per rilanciare il turismo in Basilicata. Dopo la nascita di "Matera Sorride", a cura del consorzio alberghiero della Città dei Sassi, anche Matarea ha deciso di lanciare la sua campagna promozionale "Maratea Sorride", grazie all'impegno del Consorzio turistico Maratea.

Un'iniziativa che si sta estendendo a macchia d'olio, coinvolgendo molti operatori della filiera turistica e la Fiavet di Basilicata, con l'obiettivo di rendere più agevole per i turisti l'individuazione delle strutture ricettive pronte ad ospitare nel più stretto rispetto delle regole anticovid i visitatori, con standard di efficienza riguardo a sicurezza e sanificazione molto elevati.

Dopo una serie di confronti il consorzio della città dei Sassi e quello della splendida località marina affacciata sul Tirreno (uno dei luoghi più caratteristici della Basilicata) hanno deciso di procedere a braccetto con l'obiettivo di creare un brand valido per tutte le strutture recettive del territorio lucano: "Basilicata Sorride".

L'idea –sottolineano i promotori dell'iniziativa- è quella di lavorare insieme per "elaborare strategie di marketing condivise", per sviluppare comunicazioni e azioni più efficaci, ma anche per cercare di avere più peso decisionale con "una rappresentatività più forte e incisiva come categoria nei rapporti con le istituzioni". Insomma, un progetto ambizioso che sta per muovere i suoi primi passi attraverso la creazione di un portale internet che metterà insieme tutte le strutture aderenti all'iniziativa.

"Per quanto il momento sia decisamente difficile, il nostro approccio al futuro è col sorriso e continueremo a metterci il cuore, da oggi confortati da un abbraccio coast to coast" - spiegano Giacinto Marchionna e Sergio Palomba, presidenti del Consorzio Albergatori di Matera, e Biagio Salerno, presidente del Consorzio Turistico Maratea, che poi si appellano alle istituzioni.

"Siamo certi che la Regione e l'Apt, nell'apprendere di questo sodalizio sapranno cogliere le istanze che, d'ora in poi, giungeranno in modo ancor più coordinato", per un'idea che si inserisce di diritto nel piano "ReStart" realizzato dalla World Tourism Organization, anche per la sua proposta di collaborazione tra pubblico e privato "per una riapertura efficiente".
  • Turismo
Altri contenuti a tema
Matera welcome, lanciato il nuovo portale turistico Matera welcome, lanciato il nuovo portale turistico In concomitanza con il G20. Sito sarà arricchito giorno dopo giorno
Destinazione Basilicata, il bonus vacanze della Regione Destinazione Basilicata, il bonus vacanze della Regione A breve una misura di rilancio del turismo
Guide abusive, necessario debellare il fenomeno Guide abusive, necessario debellare il fenomeno Il monito lanciato dal sindaco Bennardi al tavolo tecnico del turismo
Matera è "Beautiful", un progetto dell'attore Daniel Mc Vicar Matera è "Beautiful", un progetto dell'attore Daniel Mc Vicar Per una sinergia con Monopoli per girare uno spot
Pd: grave assenza di Matera alla Bit Pd: grave assenza di Matera alla Bit Sollecitazione a migliorare la comunicazione in materia di turismo
Turismo e cooperazione, missione in Azerbaigian Turismo e cooperazione, missione in Azerbaigian Sindaco Bennardi firma accordo con ente statale di Baku
Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti Turismo: Bennardi, bisogna farsi trovare pronti La richiesta alla Regione e alla Asm per la vaccinazione agli operatori
A Matera il premio “Best of the Best” 2021 di Tripadvisor A Matera il premio “Best of the Best” 2021 di Tripadvisor La città dei Sassi si conferma una delle mete preferite dai turisti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.