Consiglio comunale, riprende la discussione su destinazione d’uso immobili
Consiglio comunale, riprende la discussione su destinazione d’uso immobili
Politica

Consiglio comunale, Tasi 2015 e trasporto disabili tornano alla ribalta

Appuntamento oggi alle ore 17.30. Si prevede bagarre.

L'assise comunale torna a riunirsi nel pomeriggio di oggi, alle ore 17.30, per discutere in primis dell'annosa questione Tasi e Tari 2015, in seguito alla bocciatura da parte del Tar Basilicata sugli aumenti Tasi, approvati dal Comune di Matera oltre i limiti temporali previsti dalla legge. Ma non solo, altro argomento scottante sarà il trasporto disabili successivamente le polemiche di questi giorni.

La discussione sui due punti all'ordine del giorno è stata chiesta dalla minoranza adduciana. In particolar modo, in merito alla Tasi l'opposizione dem ritiene che a seguito della sentenza Tar ci saranno delle ripercussioni sui bilanci 2015 e 2016, "che vanno rettificati restituendo ai cittadini 4 milioni di euro per la Tasi e 5 milioni di euro per la Tari (tassa rifiuti). Di fatto i conti del Comune di Matera sono fuori controllo". Di parere divergente è l'assessore al bilancio, Eustachio Quintano, sicuro che "non ci sarà nessun buco nel bilancio né sulla sua tenuta, come confermerà l'equilibrio di bilancio che verrà predisposto entro pochi giorni" in quanto "il bilancio 2015 evidenzia un avanzo contabile vincolato di oltre 1,5 milioni ovvero l'equivalente della maggior cifra riscossa per la Tasi che è stata regolarmente accantonata".

Anche sulla questione trasporto disabili si attendono veementi polemiche. Dopo la lettera a firma del Comune di Matera e pervenuta ad un cittadino materano nel quale si sottolineava l'impossibilità di garantire il trasporto pubblico scolastico per gli alunni disabili, l'assessore alle politiche sociali è intervenuto sulla vicenda assicurando la copertura economica del servizio. Ed ha aggiunto relativamente alla lettera che "si è trattato di un passaggio prudenziale che la dirigenza comunale ha ritenuto di effettuare solo dal punto di vista gestionale, previsto nel caso di eventuali ritardi nell'avvio del servizio per il prossimo anno scolastico".

Infine, prima di affrontare le due questioni accese, l'assise consiliare sarà chiamata a pronunciarsi riguardo una rettifica di giunta su "variazione al bilancio di previsione 2016 in termini di competenza e cassa". Il punto interessa fondi pervenuti dalla Regione e che andranno in favore dell'edilizia residenziale pubblica, il cui controllo è affidato all'Ater.
  • Consiglio Comunale Matera
  • Tasi
  • Trasporto pubblico
  • Disabili
Altri contenuti a tema
Consiglio comunale al voto su assestamento di bilancio Consiglio comunale al voto su assestamento di bilancio Si riunisce sia in presenza sia da remoto
Materdomini eletto presidente del consiglio comunale Materdomini eletto presidente del consiglio comunale Consigliere del Movimento 5 stelle
Un intergruppo consiliare di Verdi, Psi e Volt Un intergruppo consiliare di Verdi, Psi e Volt Si uniscono le tre forze vincitrici alle elezioni con Bennardi
Matera, la composizione del nuovo consiglio comunale Matera, la composizione del nuovo consiglio comunale Venti seggi per Bennardi. Undici donne in aula
Nuovi autobus per il trasporto urbano Nuovi autobus per il trasporto urbano Consegnati 4 nuovi mezzi che rinforzano il parco mezzi del trasporto pubblico urbano
Cittadinanza onoraria a Enzo Sisti Cittadinanza onoraria a Enzo Sisti Il produttore cinematografico ha portato a Matera "The Passion" e l'ultimo 007
Merra: Comune attivi le navette per aeroporto di Bari Palese Merra: Comune attivi le navette per aeroporto di Bari Palese L'ente e la Provincia si dicono pronti ma non parte nulla
Riapertura scuole a settembre, ancora dubbi Riapertura scuole a settembre, ancora dubbi Per il trasporto locale. Chiesta una linea guida nazionale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.