Belvedere Luigi Guerricchio
Belvedere Luigi Guerricchio
Vita di città

Dopo la distruzione, un nuovo pianoforte per il Belvedere Guerricchio

L'associazione per la promozione della musica si offre di donare un altro

Era stato oggetto di uno sconsiderato atto vandalico che aveva scosso l'opinione pubblica materana, alla metà dello scorso mese. Il pianoforte, che era posizionato sotto gli archi di una delle più suggestive finestre sui Sassi, nella veranda panoramica del belvedere Luigi Guerricchio, a pochi passi dalla centralissima Piazza Vittorio Veneto, era stato preso di mira dai teppisti che lo avevano danneggiato gravemente.

Adesso, per porre rimedio a quell'indicibile danno, l'Associazione italiana per la promozione della Festa della Musica (Aipfm), anche per ringraziare la città di Matera per l'ospitalità data in occasione della Festa della Musica, ha deciso di donare un pianoforte al Comune di Matera.

Uno strumento che rappresenta, quindi, il segno di gratitudine da parte dell'Aipfm per la collaborazione del Comune di Matera nell'organizzazione della manifestazione dedicata alla musica, svoltasi nella città dei Sassi nei giorni a cavallo del solstizio d'estate.

Lo strumento verrà posizionato nuovamente sotto le arcate del Belvedere Guerricchio, al posto del vecchio pianoforte danneggiato e sarà munito di un sistema di protezione, così da prevenire nuove scempiaggini e atti vandalici.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.