Elezioni europee
Elezioni europee
Enti locali

Elezioni europee, pubblicato bando per nomina scrutatori

Disoccupati e studenti possono presentare domanda entro il 24 Aprile

Arrivano le elezioni del Parlamento Europeo e, con esse, l'avviso pubblico del Comune di Matera per partecipare al sorteggio con cui verranno nominati gli scrutatori.

In vista, dunque, delle prossime consultazioni del 25 maggio 2014, la Commissione elettorale Comunale procederà alla nomina degli scrutatori tra coloro che, iscritti all'Albo delle persone idonee a svolgere la funzione di scrutatore, faranno pervenire domanda entro le ore 12,00 del giorno 24 aprile 2014 all'ufficio elettorale del Comune di Matera dichiarando di essere disoccupati/inoccupati, iscritti alle liste di collocamento del Comune di Matera, o di essere studenti e comunque non percettori di reddito .

Le autocertificazioni saranno oggetto di verifica da parte dell'ufficio. Ove il numero delle domande dovesse superare il numero prescritto necessario a coprire tutte le sezioni elettorali si procederà al sorteggio. I sorteggiati dovranno presentare il certificato attestante lo stato di disoccupazione, rilasciato dal Centro per l'Impiego di Matera, ovvero per gli studenti il certificato di frequenza.

Sarà, inoltre, predisposto, sempre tramite sorteggio, un altro elenco da cui si attingerà per le eventuali sostituzioni dei rinunciatari.

Ove il numero delle domande risultasse insufficiente alla formazione del secondo elenco per le eventuali sostituzioni, si procederà alla nomina tramite sorteggio direttamente dall'Albo unico degli scrutatori.

Le domande sono scaricabili dal sito del Comune (www.comune.mt.it) o possono essere ritirate presso lo sportello dell'ufficio U.R.P. al piano terra del Comune di Matera e devono essere consegnate esclusivamente a mano presso l'ufficio U.R.P.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.