Soldi
Soldi
Territorio

"Fare presto per l'economia"

Le proposte di Confapi per superare la crisi

Due priorità per l'economia in questo momento di emergenza: garantire la sopravvivenza delle imprese esistenti e garantire il mantenimento dei livelli occupazionali.

Questa le idee della Confapi di Matera lanciate al "Gruppo di lavoro per le attività produttive" della Regione Basilicata. Una task force creata dal Dipartimento regionale Politiche di Sviluppo con l'obiettivo di raccogliere le proposte degli imprenditori lucani per affrontare la crisi causata dall'emergenza causata dal coronavirus.

Per Confapi c'è la necessità di rispondere all'emergenza, garantendo liquidità al sistema imprenditoriale locale. Secondo l'associazione delle piccole e medie imprese gli investimenti dovranno essere orientati a tutelare prioritariamente il tessuto produttivo esistente.

Tra le proposte per venire incontro alle imprese nell'immediato la Confapi individua una serie di provvedimenti tra cui: l'accelerazione dei pagamenti a tutte le imprese beneficiarie di avvisi pubblici regionali; la velocizzazione delle istruttorie di tutti i bandi aperti, in modo da erogare subito le anticipazioni alle imprese beneficiarie; si propone di disporre il pagamento di tutti i debiti arretrati della Regione di cui è stato già predisposto l'impegno di spesa; aumentare la dotazione della cassa integrazione in deroga; sospendere tasse e tributi di competenza regionale. Inoltre, si propone di adottare anche misure specifiche per il settore turistico, che è quello maggiormente colpito dalla crisi.

"Dobbiamo sostenere le imprese esistenti con un pacchetto di misure per fronteggiare l'emergenza, cioè interventi che abbiano effetto subito e non fra un anno; non abbiamo tutto questo tempo"- commenta il direttore di Confapi Matera, Vito Gaudiano
  • Confapi Matera
  • Sanità
Altri contenuti a tema
Blocco a pazienti lucani del Miulli, anche La Scaletta dice la sua Blocco a pazienti lucani del Miulli, anche La Scaletta dice la sua Il circolo culturale materano fa il punto della situazione della sanità in Basilicata
11 Stop prestazioni al "Miulli", la replica di Leone Stop prestazioni al "Miulli", la replica di Leone Alle accuse lanciate da Bennardi
L'ospedale Miulli sospende servizi sanitari ai lucani L'ospedale Miulli sospende servizi sanitari ai lucani Superato il tetto per la mobilità extra-regionale. S.o.s. di Bennardi
Ospedale, denunciata l'aggressione di operatori sanitari Ospedale, denunciata l'aggressione di operatori sanitari Fials Matera, “sanità sul baratro e operatori al collasso”
Sanità, proposte dall’osservatorio de La Scaletta Sanità, proposte dall’osservatorio de La Scaletta Dal circolo culturale idee per rilanciare la sanità lucana
Sanità: concorsi regionali per infermieri e amministrativi Sanità: concorsi regionali per infermieri e amministrativi In tutto 165 assunzioni per le aziende lucane
Concorsi per medici, pubblicati i bandi per 63 assunzioni Concorsi per medici, pubblicati i bandi per 63 assunzioni Lavoreranno nella Asm, nella Asp e all'ospedale San Carlo
Sanità: nuovo numero verde regionale Sanità: nuovo numero verde regionale Per chiamare il Cup e prenotare visite e prestazioni specialistiche
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.