polizia controlli
polizia controlli
Cronaca

Faceva prostituire la convivente, nigeriano in manette

Contestati reati molto gravi, anche la violenza sessuale. Indagine della Polizia

Un nigeriano 26enne è stato arrestato a Matera dalla Polizia con le accuse di sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione, continuati e aggravati dall'uso di violenza fisica, e di minaccia, sequestro di persona, violenza sessuale aggravata, lesioni personali aggravate, commessi ai danni della propria ex convivente, sua connazionale.

La Polizia ha eseguito un ordine di carcerazione emesso dall'ufficio gip del Tribunale di Matera, su richiesta della locale Procura che ha coordinato le attività investigative. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile e hanno portato all'emissione del provvedimento cautelare. A favore della vittima è stato attuato il protocollo rosa, la donna risiede ora in una comunità protetta.
  • Violenza sessuale
  • Arresto
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Incendi a lidi e aziende di Scanzano Jonico, un arresto Incendi a lidi e aziende di Scanzano Jonico, un arresto Cinque episodi avvenuti a maggio del 2022
Trovati botti pericolosi inesplosi Trovati botti pericolosi inesplosi Intervento degli artificieri dopo la segnalazione di un cittadino
Polizia: s'insedia il nuovo questore Emma Ivagnes Polizia: s'insedia il nuovo questore Emma Ivagnes Leccese, proviene dal compartimento Polfer. Incontro al Comune
Sequestrati oggetti esplosivi, un arresto Sequestrati oggetti esplosivi, un arresto Controlli della Polizia contro il possesso e l'accensione di botti
Controlli antidroga, arrestato un 20enne Controlli antidroga, arrestato un 20enne Aveva oltre 600 grammi di stupefacenti (cocaina e hashish)
Controlli amministrativi della Polizia di Stato Controlli amministrativi della Polizia di Stato Chiuso un bar. Multata un'agenzia di scommesse
Denunce e daspo per dieci tifosi del Tricarico Denunce e daspo per dieci tifosi del Tricarico Indagini svolte dalla Polizia per una gara di Promozione a Matera
Truffatore arrestato dopo rocambolesco inseguimento da Matera ad Altamura Truffatore arrestato dopo rocambolesco inseguimento da Matera ad Altamura Una fuga con ripetuti incidenti. Lievi ferite per lui e i poliziotti
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.