ambulanza
ambulanza
Cronaca

Incidente mortale sulla SS 7

A pochi km da Matera perde la vita una giovane musicista di Molfetta

Si è verificato al km 566 della strada statale 7 l'incidente che è costato la vita ad una giovane musicista di Molfetta.

Lo scontro è avvenuto oggi, 16 Maggio, intorno alle ore 15.30 a pochi chilometri da Matera, la dinamica è ancora da ricostruire. Dalle prime notizie apprese, una Clio è stata coinvolta in uno scontro con un camion alla cui guida vi era un uomo di nazionalità polacca. All'interno dell'auto viaggiavano tre giovani musicisti baresi, due ragazze e un ragazzo. Per una delle due donne, una violinista di soli 22 anni di Molfetta, non c'è stato nulla da fare. La seconda ragazza è stata trasportata con l'elicottero del 118 presso l'ospedale di Potenza.
I giovani musicisti si stavano recando a Craco Peschiera, in provincia di Matera, per esibirsi in un concerto.
Alla guida del camion, invece, un uomo di nazionalità polacca che probabilmente viaggiava in direzione Matera ma occupando la corsia opposta.

Nell'impatto è rimasta coinvolta anche una terza vettura, una Peugeot 308 che non ha potuto evitare lo scontro con il camion posizionatosi di traverso sul tratto stradale a seguito dell'incidente con la Renault Clio. Illesi i 5 passeggeri della Peugeot 308 e il conducente del camion.

A seguito degli accertamenti a cui è stato sottoposto dalle forze dell'ordine l'autista polacco è stato arrestato in flagranza di reato perchè era alla guida in stato di ebbrezza.

Sul posto sono immediatamente intervenuti Polizia, Carabinieri, ambulanze e l'elicottero del 118. Il traffico al momento rimane bloccato.

AGGIORNAMENTI
Il ragazzo che conduceva la Renault Clio è stato trasportato al Madonna delle Grazie di Matera. E' ferito ma le sue condizioni non sono gravi. La 24enne che viaggiava con lui, di Molfetta, sarebbe in stato di Coma, ricoverata presso l'Ospedale San Carlo di Potenza. Gabriella Cipriani è il nome della giovane vittima, terza passeggera dell'auto.

Indagato per omicidio colposo il 30enne di nazionalità polacca alla guida del camion, un Autocarro Renault Master. A seguito di alcuni controlli a cui l'uomo è stato sottoposto, presso l'ospedale Madonna delle Grazie, è stato riscontrato un tasso alcolemico di 2,8, notevolmente superiore al limite consentito dalla legge. Nelle prossime ore si procederà all'interrogazione dello stesso alla presenza di un avvocato difensore.

Le indagini sono condotte dal Comando Provinciale della Polizia stradale e coordinate dal pm di Matera Alessandra Susca.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.