Fioroni a Matera per il Partito Democratico
Fioroni a Matera per il Partito Democratico
Politica

L'onorevole Fioroni incontra i materani con Achille Spada

Il candidato del centrosinistra: "Programma improntato sui giovani e l'occupazione"

A Matera per lanciare la candidatura dell'esponente Pd Achille Spada, arriva anche l'ex Ministro dell'Istruzione e attuale componente della Camera dei Deputati in forza al Partito Democratico, Giuseppe Fioroni.

Nell'incontro al Cinema Piccolo, tanti i temi trattati, soprattutto inerenti una politica nazionale in forte crisi, in cerca di una nuova identità, ma che senza un'inversione di rotta va verso il baratro. Ma, spazio anche alle problematiche del Meridione, alle Regionali della Basilicata ed ai possibili scenari.

"C'è bisogno di riprendere il buono che dovevamo tirare fuori dalla Prima Repubblica rilanciandone una nuova - spiega Fioroni - mettendo da parte la Seconda Repubblica, ormai morta. Serve ristabilire l'appartenenza ai valori a ai progetti, la vicinanza dei programmi ai cittadini. La politica deve tornare ad essere un bene comune, permettendo ai cittadini ed elettori di tornare a credere in qualcosa. Un vero ritorno agli ideali, mettendo da parte quella politica del desiderio che ha contraddistinto l'ultimo ventennio, il ventennio del berlusconismo".

Poi un attacco alla politica nazionale. "Oggi tanto noi, quanto il Pdl, siamo due niente, che prendono insieme meno del cinquanta per cento dei voti - continua l'ex Ministro - Il vero bipolarismo si fa prima nei fatti, poi nelle leggi. Noi pretendevamo di poter fare il contrario, ed invece ci ritroviamo con una legge elettorale, il Porcellum, che porta verso il bipolarismo, quando questa situazione in realtà non si è creata. Con il Governo Letta proviamo a fare due cose: far ripartire il Paese e creare un nuovo sistema che annoveri in se due forze democratiche compiute. Serve il monocameralismo e un semipresidenzialismo, con il premio di maggioranza alla coalizione che abbia ottenuto almeno il 40 per cento dei voti, altrimenti ci saranno sempre problemi. Per raggiungere questi obbiettivi basta cambiare due righe dell'attuale legge elettorale, per poi reinserire il nome dei candidati sulle schede".

Infine, anche un passaggio sulle Province, gli enti e le agenzie connesse. "Bisogna chiudere tutte le Aato e le varie agenzie che creano solamente sprechi, per poi creare un Ente unico che curi tutti gli aspetti attualmente assegnati a soggetti che creano solamente sperpero di denaro. Invece di svuotare le Province dei propri poteri, creare un nuovo soggetto al loro posto che gestisca tutto".

Dunque, spazio alle problematiche del sud Italia. "Il Mezzogiorno era uno dei temi fondamentali di ogni programma politico italiano. Oggi sembra risolto, o dimenticato - ha specificato Fioroni - Semplicemente, a mio parere, i problemi che erano solamente del Meridione sono diventati dell'Italia intera. Fortunatamente la Basilicata ha dimostrato che, se si lavora bene sfruttando le risorse a disposizione, si possono ottenere risultati importanti. Inoltre, bisognerebbe dare il giusto merito a chi ottiene risultati con le scarse risorse, e magari premiare queste realtà. Anche il discorso legato alla Capitale della Cultura deve essere un volano per l'intera nazionale, un salto di qualità per poter creare occupazione e sviluppo".

Anche il sindaco di Matera, Salvatore Adduce e l'esponente Pd, Carlo Chiurazzi hanno partecipato al dibattito, che ha visto anche l'intervento del candidato nel listino di "La Basilicata presente" di Marcello Pittella, Achille Spada. "E' stata una mattinata di confronto molto interessante e sentito - ha sottolineato Spada - Tutta la nostra strategia ha un programma che intende lavorare sui giovani e sull'occupazione, che crediamo siano la vera risorsa. Dalla risorsa umana dobbiamo iniziare ad investire per ripartire davvero".
6 fotoL'incontro di Spada con l'onorevole Fioroni
L'intervento dell'onorevole Fioroni con SpadaL'intervento dell'onorevole Fioroni con Spada pubblicoL'intervento dell'onorevole Fioroni con SpadaAchille Spada nell'incontro con l'onorevole FioroniL'intervento dell'onorevole Fioroni con SpadaL'intervento dell'onorevole Fioroni con Spada
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.