Controlli della Polizia Locale
Controlli della Polizia Locale
Territorio

La Polizia Locale sanziona i fiorai abusivi

Controlli in corso verso la commemorazione dei defunti. Interventi anche sui B&B con posti in esubero

Giro di controlli e provvedimenti per gli abusivi a Matera.
L'avvicinarsi della commemorazione dei defunti porta per le vie della città la dislocazione di diversi fiorai. La vendita al dettaglio, però, deve essere regolata da specifiche licenze che non sono in possesso di tutti i commercianti ambulanti. Quindi, il personale della Polizia Amministrativa del comando di Polizia Locale di Matera, coordinato dal Maggiore Bruno D'Amelio, si è impegnato per far rispettare tali definizioni normative.

L'ultimo intervento eseguito – come si apprende da una nota dell'ufficio stampa del Municipio – ha riguardato via Cererie, all'angolo con via Marconi, dove diversi commercianti ambulanti erano soliti eseguire la vendita con postazione fissa, piuttosto che itinerante, come da licenza. I poliziotti, inoltre, hanno provveduto al sequestro dei prodotti floreali ad un esercente sprovvisto di titolo autorizzativo.
Ma, l'attenzione della Polizia Locale, in questi giorni, si è rivolta anche ad altre attività. Questa volta di tipo ricettivo. Nell'occasione, dai controlli è stato riscontrato che, in alcuni bed and breakfast o affittacamere, il numero dei posti letto era superiore a quello consentito. Dunque, anche in questo caso sono state effettuate delle sanzioni per gli illeciti rilevati.

La fase di controllo e setaccio del territorio per contrastare l'abusivismo è, comunque, in continua evoluzione e anche in queste ore, su tutto il territorio comunale, la Polizia Locale è attiva per contrastare il fenomeno.
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.