matera panorama
matera panorama
Turismo

“Matera Immersiva”, presentato il progetto

L’iniziativa è promossa dalla Regione, in collaborazione con la Tim

Dal virtuale al reale. Questo è "Matera Immersiva".
Il progetto è stato sostenuto dalla Regione Basilicata, in collaborazione con la Tim. Un progetto ambizioso che intende promuovere il ricco patrimonio artistico e culturale della Città dei Sassi, attraverso l'uso delle nuove tecnologie, per una fruizione integrata di paesaggi, monumenti, palazzi, vicoli e chiese che i turisti potranno visitare in un primo momento, in modalità virtuale, per poi farsi trasportare realmente, "immergersi" fisicamente in questi meravigliosi luoghi.
L'attenzione dell'ente governativo lucano all'uso di nuove tecnologie per la promozione del proprio patrimonio è evidente. Infatti, la regione Basilicata è tra le prime istituzioni pubbliche in Italia ad aver realizzato modelli innovativi di promozione di contenuti digitali della città dei Sassi e della Basilicata tutta, anche grazie alla collaborazione con la Tim, che ha realizzato la piattaforma Cloud "Matera Content Pool".
Un'evoluzione tecnologica favorita dalla sperimentazione della rete 5g che l'amministrazione comunale di Matera, sta provando attraverso il consorzio "Bari- Matera 5G", di cui fanno parte, oltre alla Tim, anche Fastweb e Huawei.
L'utilizzo di nuove reti di comunicazione e di tecnologie innovative hanno già permesso a"Matera Content Pool" di mettere a disposizione dei visitatori virtuali, un catalogo di immagini che rappresenta al meglio il patrimonio culturale della città.
Il progetto "Matera Immersiva" è un ulteriore passo in avanti, che si snoda attraverso percorsi che hanno come obiettivo quello di immergere il visitatore nel ricchissimo patrimonio della città.
Una esperienza emozionale costituita da itinerari che spaziano nei vari campi che costituiscono il ricco patrimonio di Matera.
Si viaggia attraverso il patrimonio etnico ed antropologico; oppure si va da quello geologico e ambientale a quello storico e archeologico, fino ad arrivare a quello artistico. Creando itinerari di viaggio ed esperienze visive uniche.
Un altro aspetto che non va dimenticato è quello della ricaduta che hanno sugli investimenti e sulla nascita di imprese culturali, l'uso delle tecnologie per la fruizione dei luoghi di interesse culturale. Si sviluppa un circolo virtuoso che rafforza le imprese già esistenti e stimola la nuova imprenditoria che opera nei campi della cultura e della creatività.
Allora sembra che tutto sia pronto per un tuffo virtuale nella città di Matera, pronti a visitarla anche dal vivo, per non perdere nulla del suo immenso fascino.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.