mensa scolastica
mensa scolastica
Vita di città

Mensa a scuola, si parte il primo ottobre

Le iscrizioni on-line saranno possibili entro il 25 settembre

La data prevista per l'inizio è l'1 ottobre.
Partirà, infatti, nel primo giorno del prossimo mese nella città di Matera, il servizio di mensa scolastica.
L'avviso pubblico è stato esposto sul portale del Comune di Matera, nella sezione dedicata alla mensa scolastica. Cliccando sulla pagina del portale si potranno acquisire tutte le informazioni necessarie all'iscrizione, ai menù giornalieri e sul cibo che verrà somministrato ai bambini nelle scuole della città dei Sassi.
La massima attenzione, infatti, è rivolta alla qualità dei prodotti da servire nei pasti per i bambini.
"Il Comune di Matera garantisce che gli alimenti serviti nelle mense scolastiche provengono solo da aziende che producono seguendo i disciplinari dell'agricoltura biologica. Sono al 100% biologici: frutta, ortaggi, legumi, prodotti trasformati di origine vegetale, pane e prodotti da forno, pasta, riso, farine, cereali e derivati, olio extravergine, uova, yogurt e succhi di frutta, prodotti lattiero caseari. La carne utilizzata proviene al 50% da allevamenti biologici e il pescato è raccolto attraverso metodi di pesca sostenibile."- spiegano da Palazzo di Città. Senza dimenticare la possibilità di richiedere menù speciali per intolleranti o allergici, oppure per bambini di religioni che prevedono ristrettezze alimentari.
Le domande di iscrizioni, che scadono il 25 settembre prossimo, avverranno solo on-line. Per questo, "per poter completare l'iscrizione è necessario essere in possesso di un indirizzo di posta elettronica" -sottolineano dagli uffici comunali.
Le fasce di reddito che determinano il corrispettivo per un pasto, consultabili sul sito comunale, vanno dagli 0,85 euro a pasto, per bambini di nuclei familiari con reddito compreso tra 0 e 4mila euro annui; ai 4,65 euro, per i bambini appartenenti a famiglie con un reddito superiore ai 18 mila euro.
Novità quest'anno in materia di pagamenti. Si potrà, infatti, pagare i pasti, oltre che attraverso i POS presenti negli esercizi commerciali convenzionati, anche tramite il sistema PagoPA, online. Sistema che verrà attivato dal 17 settembre prossimo e che consentirà di effettuare pagamenti comodamente da casa.
Il servizio che, parte il primo ottobre prossimo, verrà espletato fino al 31 maggio 2019.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.