Presentazione Fiera del disco
Presentazione Fiera del disco
Vita di città

Murgia Vinile, la fiera del disco è a Matera

Arriveranno 16 espositori da tutta Italia in Casa Cava

Domenica 1 giugno ghiotto appuntamento per gli appassionati di dischi e musica, giunge "Murgia Vinile" in Casa Cava, la fiera del disco e della musica.

Presentata questa mattina, 30 maggio, nella sala Mandela del Comune di Matera, la manifestazione "Murgia Vinile" che rientra nel cartellone di eventi culturali Caviamo Cultura promosso da Onyx Jazz Club e Consorzio Casa Cava. Sono intervenuti: Salvatore Adduce, sindaco di Matera; Luigi Esposito, presidente dell'associazione materana Onyx Jazz Club; Vincenzo Angelastri, presidente dell'associazione altamurana Ritmocabrio, promotrice dell'evento; Mino Lionetti, cantante e musicista blues materano;

Giungeranno a Matera 15-16 espositori da tutta Italia (Ancona, Bari, Napoli). Gli espositori, oltre a vendere i propri dischi, sono anche disposti a scambiarli. L'ingresso sarà libero. Sarà possibile anche soggiornare e fare visite guidate nella città dei Sassi.

Adduce si è detto soddisfatto di queste iniziative che si svolgono a cavallo della stagione estiva e nella fase clou della candidatura di Matera a capitale europea della cultura per il 2019. Ed ha espresso parole di apprezzamento per l'attività trentennale dell'Onyx Jazz Club.

Esposito ha annunciato, invece, l'iniziativa che si affiancherà a Murgia Vinile: "Guide all'ascolto", si tratta di audioguide che permetteranno ai visitatori dell'esposizione di addentrarsi in vari panorami musicali a cura degli artisti materani Vastax, trio pop-rock materano; Mino Lionetti e Tony Colangelo per quanto riguarda la musica elettronica. Esposito ha anche espresso un suo sogno musicale: "Vorrei-ha spiegato-realizzare in Casa Cava o in altre situazioni che ce lo consentiranno ricostruire un'audioteca della Basilicata, in modo di avere delle postazioni d'ascolto per chi visiterà i nostri luoghi". Ha anche annunciato che il programma Caviamo Cultura termina il 28 giugno, ma si partirà subito dopo con il festival internazionale del jazz di Basilicata, ormai in auge da 26 anni, questo anno aperto a 20 Comuni della Basilicata e ai tre parchi protetti della regione: Val D'Agri, Murgia Materana e Parco del Pollino.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.