Luminarie Festa della Bruna
Luminarie Festa della Bruna
Enti locali

Niente giostre per la festa della Bruna

"Sono troppe, manca sicurezza". Firmata ordinanza per sgombero delle aree

Non ci sarà il luna park per la festa della Madonna della Bruna. L'autorità di pubblica sicurezza non ha ravvisato le condizioni di sicurezza. Quindi è stata respinta l'istanza dei giostrai per l'installazione delle giostre, che sono già state allestite, con occupazione delle aree dove il luna park avrebbe dovuto tenersi.

La notizia arriva dal Comune: il dirigente del settore Polizia Locale ha rigettato l'istanza presentata dagli organizzatori del luna park e ha ordinato lo sgombero di Piazzale Aldo Moro e di Piazza della Visitazione, con conseguente ripristino dei luoghi entro le ore 24 del 30 giugno 2019.

"Il provvedimento si è reso necessario per l'assenza delle condizioni minime di sicurezza per l'installazione e l'esercizio del luna park e in mancanza dell'autorizzazione all'occupazione del suolo pubblico", si legge nella comunicazione.

L'istanza presentata dai giostrai aveva ricevuto il parere negativo della Commissione di Vigilanza sui Locali di Pubblico Spettacolo (Cvlps) il 26 giugno scorso sulla base della documentazione presentata.

I giostrai hanno integrato gli atti ma senza prevedere una riduzione del numero di attrazioni. Ma proprio questo era il requisito ritenuto "fondamentale" per le dimensioni delle aree interessate.

Era stata convocata per oggi una nuova seduta della Commissione. L'organismo di vigilanza, riunito stamattina, non ha potuto esprimersi per l'assenza di alcuni componenti.

"Constatato, quindi, che la documentazione agli atti risulta carente sotto il preminente ed imprescindibile profilo della sicurezza e dell'incolumità pubblica e privata; considerato che il responsabile del coordinamento dei giostrai era stato invitato a rimuovere le gravi criticità evidenziate dalla Cvlps e, in caso contrario, a procedere all'immediato sgombero della aree, occupate in assenza di alcuna autorizzazione del suolo pubblico, è stata ravvisata la necessità di adottare i provvedimenti necessari per ripristinare lo stato dei luoghi abusivamente invasi", fa sapere la nota del Comune.
  • Festa della Bruna
  • Ordinanza comunale
Altri contenuti a tema
Meno bancarelle ai mercati Meno bancarelle ai mercati Ordinanza del sindaco Bennardi. I posteggi vuoti non vengono occupati
Coronavirus: obbligo di mascherina nel centro storico e nei Sassi Coronavirus: obbligo di mascherina nel centro storico e nei Sassi In vigore un'ordinanza del sindaco di Matera
Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Una festa della Bruna dall'autentico valore religioso Il parere del consigliere regionale Acito
Festa della Bruna mai stata così, senza bagni di folla Festa della Bruna mai stata così, senza bagni di folla Quest'anno solo celebrazioni religiose, senza i riti popolari
Una festa della Madonna della Bruna solo con le messe Una festa della Madonna della Bruna solo con le messe Per le misure di sicurezza anti-Covid annullati gli eventi tradizionali
Festa della Bruna al tempo del Covid Festa della Bruna al tempo del Covid Il comitato presenta un programma di iniziative sociali e culturali
Riparte il mercato del sabato in zona Paip2 Riparte il mercato del sabato in zona Paip2 Ordinanza del sindaco con le regole da rispettare
Una festa della Bruna “alternativa” Una festa della Bruna “alternativa” Proposta una versione multimediale con manifestazioni speciali
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.