Bradanica
Bradanica
Trasporti

Opere pubbliche tra ritardi e corse contro il tempo

Verso Matera2019: questa è la situazione delle infrastrutture

Matera2019 sta per avere inizio: il 19 gennaio è in programma la cerimonia inaugurale. La città lucana sconta ancora notevoli difficoltà sotto il profilo infrastrutturale ma è stata oggetto di una grande opera complessiva di ammodernamento su tutti i fronti.

Ieri si è tenuta una nuova tappa del ministro per il Sud Barbara Lezzi per fare il punto della situazione.

Questo è il cronoprogramma aggiornato.
Strada statale 96 "Barese" (Anas) - A febbraio apertura del nuovo tratto di Altamura. Serve ancora tempo per il completamento della variante Toritto-Palo-Modugno.
Strada statale 655 "Bradanica" (Anas) - Come data di completamento, è stato indicato il periodo estivo.
Terminal di Serra Rifusa delle Ferrovie Appulo Lucane - Lavori in fase di completamento, l'opera sarà pronta entro gennaio, probabilmente in tempo per la cerimonia inaugurale.
Stazione centrale delle FAL - Completamento entro maggio 2019. Entro gennaio l'accessibilità dell'infrastruttura.
Parcheggio di scambio stazione La Martella (Rfi) - Apertura entro gennaio, probabilmente in tempo per la cerimonia inaugurale
Cava del Sole (Fondazione Matera-Basilicata2019): Inaugurazione 19 gennaio, ore 10.00

Tempi più lunghi (entro il 2019) per: parcheggio in piazza della Visitazione; monitoraggio dei flussi turistici.

Tempi da definire per la tratta ferroviaria Ferrandina-La Martella di Rfi.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.