nuovo impianto illuminazione Palombaro Lungo
nuovo impianto illuminazione Palombaro Lungo
Vita di città

Palombaro lungo tornato "alla luce"

Nuovo impianto di illuminazione per valorizzare il sito

E' proprio il caso di dire che Palombaro Lungo torna alla luce. E' stato, infatti, terminato il lavoro di installazione del nuovo impianto di illuminotecnica a led, per uno dei luoghi più suggestivi della città dei Sassi. Un gioiello sotterraneo che adesso, dopo il collaudo elettrico che consentirà di lavorare e fruire degli spazi in sicurezza, potrà finalmente essere messo a disposizione dei visitatori.

E' volontà dell'amministrazione, infatti, adoperarsi quanto prima per poter licenziare un bando che si occupi della gestione di quella che viene comunemente chiamata la "Cattedrale dell'acqua": una cisterna ipogea, la più grande della città di Matera, posta proprio sotto la centralissima Piazza Vittorio Veneto. Una delle più importanti attrattive di Matera Sotterranea, che a breve potrà essere nuovamente messa a disposizione dei visitatori.
6 fotonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungo
nuovo impianto illuminazione Palombaro Lungonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungonuovo impianto illuminazione Palombaro Lungo
  • Palombaro lungo
Altri contenuti a tema
“Viaggi di Architettura” ha scelto Palombaro sommerso “Viaggi di Architettura” ha scelto Palombaro sommerso Anche la televisiva svizzera punta l’obiettivo su Matera
Palombaro Lungo, la “Cattedrale dell’acqua” nel cuore della città Palombaro Lungo, la “Cattedrale dell’acqua” nel cuore della città Profonda 15 metri, contiene circa 5.000 metri cubi di acqua
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.