impianti sportivi
impianti sportivi
Enti locali

Per palestre e centri sportivi probabile riapertura martedì

Il presidente Bardi deciderà insieme agli esperti della Regione

Con l'ultima ordinanza del presidente della giunta regionale della Basilicata, Vito Bardi, la data di riaperture di palestre, centri sportivi e ricreativi è stata spostata al 3 giugno.

E' l'effetto delle disposizioni emergenziali. L'ordinanza 22 del 17 maggio prevedeva che ''fino al 25 maggio 2020 sono sospese le attività delle palestre, ovvero le altre strutture ove si svolgono attività dirette al benessere dell'individuo attraverso l'esercizio fisico, centri sportivi, piscine, centri natatori, centri benessere, centri termali (ad eccezione per quelli che erogano prestazioni rientranti nei livelli essenziali delle prestazioni), centri e circoli culturali, centri sociali e centri ricreativi''.

L'ordinanza 23 del 22 maggio ha modificato il precedente provvedimento sostituendo le parole ''25 maggio 2020'' con ''3 giugno 2020''. Da parte degli addetti del settore sono stati espressi malumori. Sulla questione interviene direttamente il presidente Bardi per sottolineare che il provvedimento ''si è reso necessario dopo aver consultato i tecnici della task force. Poiché - spiega - sono luogo di aggregazione le palestre possono rappresentare un incubatore per il Covid. Ed è per questo, in via prudenziale, aspettando ulteriori dati, che si è resa necessaria questa misura. Ovviamente nulla osta - aggiunge - che nei prossimi giorni, dopo avere ascoltato la task force, se la situazione dovesse subire miglioramenti dal punto di vista epidemiologico il provvedimento di chiusura possa essere annullato''.

Infatti ora si profila la possibilità di una riapertura a partire da martedì 26 maggio. "Fino a tre giorni fa - sottolinea il governatore lucano - il parere dei tecnici è stato di tenere le palestre chiuse prudenzialmente fino al 2 giugno''. Nelle ultime 48 ore il contenimento del contagio è stato ''molto incoraggiante'', pertanto domani è previsto ''un nuovo confronto sui dati che potrà portare, se confermata la tendenza attuale, ad anticipare la riapertura delle palestre già a partire dal 26 maggio'', anticipa Bardi. ''Servono pazienza e fiducia - sottolinea - stiamo tornando alla normalità, ma dobbiamo farlo senza affrettare decisioni che potrebbero vanificare il grande sforzo che hanno fatto tutti i lucani''.
  • Sport
Altri contenuti a tema
Un calendario sportivo per dire no alla violenza sulle donne Un calendario sportivo per dire no alla violenza sulle donne Iniziativa della Asd Matheola, in collaborazione con altre associazioni sportive
Sport bene comune, i candidati a confronto Sport bene comune, i candidati a confronto In vista del voto delle elezioni comunali
Sullo sport i candidati sindaci a confronto Sullo sport i candidati sindaci a confronto Iniziativa della Matera Sport Academy
“Sport & Salute”, società lucane ricevute da Bardi “Sport & Salute”, società lucane ricevute da Bardi I rappresentanti dei principali club hanno illustrato il progetto al governatore
Enti di promozione sportiva si sentono discriminati Enti di promozione sportiva si sentono discriminati "Disparità di trattamento". Sollecitano incontro con Regione
Promuovere il binomio sport & salute Promuovere il binomio sport & salute Un progetto delle società sportive lucane che militano nei campionati nazionali
Misure di sostegno, enti di promozione sportiva sul piede di guerra Misure di sostegno, enti di promozione sportiva sul piede di guerra Lettera alla Regione. Proposta di rivedere criteri assegnazione aiuti
Impianti sportivi pronti a ripartire in sicurezza Impianti sportivi pronti a ripartire in sicurezza Assessore allo sport Tragni: “Il Comune si è dotato dei piani anticontagio”
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.