piante marijuana
piante marijuana
Cronaca

Piante marijuana scoperte nella gravina ad Agna Le Piane

Polizia intervenuta pure per sventare furto in enoteca

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
Il controllo capillare del territorio da parte degli agenti della Polizia ha portato a scoprire una coltivazione di piante di marijuana. Gli uomini in servizio su una volante hanno notato al rione Agna Le Piane alcuni individuo che, con delle bottiglie d'acqua, si addentravano nella folta vegetazione selvatica presente nella zona.

Colpiti dal fare sospetto degli individui gli agenti hanno deciso di inoltrarsi nell'area verde per perlustrare la zona, non senza difficoltà vista l'impervia dell'area. Giunti sul posto gli agenti hanno individuato alcune piantine di marijuana dell'altezza di 50 cm circa, contenute all'interno di 4 vasi. Le piante dello stupefacente risultavano essere arrivate a maturazione, pronte per essere confezionate e smerciate sul mercato locale. Gli uomini della Polizia di Stato hanno posto sotto sequestro le piante, i prodotti fertilizzanti e concimanti rinvenuti sul posto, avviando le indagini finalizzate all'individuazione dei responsabili.

Sempre durante i servizi di pattugliamento del territorio gli agenti hanno sventato un furto ad un'enoteca della città. I poliziotti sono intervenuti in seguito di una segnalazione di un cittadino, giunta verso le tre di notte, che allertava le forze dell'ordine circa degli strani rumori avvertiti nei pressi dell'entrata di una enoteca.

Giunti in zona, gli agenti hanno constatato la veridicità della segnalazione, sentendo dei rumori metallici provenire dal negozio di vendita di alcolici. Infatti, davanti alla serranda dell'esercizio commerciale un ladro, utilizzando alcuni arnesi da scasso, stava provando a forzare la saracinesca. Alla vista degli agenti all'individuo si è dato immediatamente alla fuga e nonostante il pronto inseguimento da parte degli uomini in divisa, il criminale è riuscito a dileguarsi, facendo perdere le proprie tracce, aiutato dalla scarsa illuminazione del luogo e dalle numerose vie di fuga presenti nella zona. Anche in questa circostanza gli agenti hanno sequestrato il materiale utilizzato per lo scasso, avviando le indagini per identificare il malfattore.
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Botte e minacce alla compagna e al figlio, denunciato un materano Botte e minacce alla compagna e al figlio, denunciato un materano Scoperto dalla Polizia un altro caso di violenza familiare
Incontrava tossicodipendenti mentre era ai domiciliari, ora è in carcere Incontrava tossicodipendenti mentre era ai domiciliari, ora è in carcere Polizia arresta un 41enne con precedenti per spaccio di droga
Stretta contro i furti in case o negozi Stretta contro i furti in case o negozi Nei controlli della Polizia in tutto sei denunce
'Mio ex compagno ha tentato di uccidermi'. Ma è tutto falso 'Mio ex compagno ha tentato di uccidermi'. Ma è tutto falso Una donna di Matera denunciata per calunnia
Rissa in via San Pardo, 5 incastrati da un video sui social Rissa in via San Pardo, 5 incastrati da un video sui social Sono stati denunciati dalla polizia
Agguato ai tifosi del Matera, denunciati ultras del Potenza Agguato ai tifosi del Matera, denunciati ultras del Potenza Episodio avvenuto durante una trasferta nel 2018
Sventato furto d’auto in via Taranto Sventato furto d’auto in via Taranto Nei controlli della Polizia pure sequestro droga e munizioni
Perseguita e minaccia di morte l'ex moglie, arrestato Perseguita e minaccia di morte l'ex moglie, arrestato Voleva a tutti i costi tornare insieme. Bloccato dalla polizia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.