Pinuccio chiama Matera. <span>Foto Vittoria Scasciamacchia</span>
Pinuccio chiama Matera. Foto Vittoria Scasciamacchia
Eventi e cultura

Pinuccio chiama Matera, successo per la satira barese

Sotto la lente d'ingrandimento pregi e vizi della città dei Sassi

Pinuccio chiama Matera, Matera risponde. Grande successo ieri per lo spettacolo teatrale dell'attore e comico pugliese, al secolo Alessio Giannone, esibitosi per la prima volta nella città dei Sassi presso l'Auditorium del Conservatorio "E. Duni".

L'evento, promosso dall'associazione "Sassi e cultura" del giovane imprenditore materano Antonio Lamacchia, non ha deluso le aspettative dei cittadini. Un'ora e mezza di satira politica e sociale in rigorosa cadenza barese che ha dato il via alla campagna elettorale per le prossime elezioni comunali. Immancabili le simulazioni di telefonate agli esponenti politici più in vista che hanno reso "Pinuccio" un fenomeno virale sul web. Il primo ad essere chiamato è stato il governatore lucano, Marcello Pittella, a cui l'attore ha chiesto come mai in Basilicata, terra ricca di petrolio, la benzina costa più che in Puglia. E da lì è stato un susseguirsi di battute e gag che non hanno risparmiato il primo cittadino, Salvatore Adduce, seduto in prima fila, e tutta l'attuale Giunta. Dalla scelta dell'attore Sardonè a sostegno della candidatura del sindaco uscente, "ma chi è questo Sardonè?!", alle numerose rotatorie presenti in città "che confondono i turisti e, girando girando, li fanno arrivare ad Altamura!".

Qualche accenno anche a Matera 2019, ai numerosi bed&breakfast presenti nei Sassi, al punto che "per andare in bagno bisogna prenotare un albergo", e ai soliti problemi di trasporto per arrivare a Matera che l'attore illustra tramite ironici sondaggi proiettati su un maxischermo.

Pinuccio ha poi proseguito con un esilarante vademecum su come realizzare "santini" elettorali efficaci "visto che qui il 95% dei cittadini è candidato", per poi passare dalla politica locale a quella nazionale e telefonare a Nichi Vendola, Matteo Renzi e Silvio Berlusconi. Nello spettacolo del comico pugliese spazio anche a temi quali i social network, l'informazione nell'era del web e le tradizioni meridionali più radicate, prima fra tutte l'arte del matrimonio.

Applausi scroscianti al termine dello spettacolo e un'ultima raccomandazione da parte di Pinuccio per la prossime elezioni, "votate consapevolmente e...che vinca il meno peggio!".
32 fotoPinuccio chiama Matera
Pinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama MateraPinuccio chiama Matera
  • Pinuccio chiama Matera
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.