Masi e Buffardi del Lions Club
Masi e Buffardi del Lions Club
Associazioni

Progetti creativi, borse di studio dai Lions Club

Sono tre premi da 3 mila euro quelli messi a disposizione dalla Fondazione del Distretto 108 Ya

Energia e ambiente, agricoltura, bioingegneria e biotecnologia, turismo e beni culturali. Sono questi i temi scelti dalla Fondazione del Distretto Lions 108 Ya, che comprende anche la Basilicata, per concedere tre borse di studio, del valore di 3 mila euro ciascuna, a giovani di età compresa tra i 18 ed i 25 anni.

Un'opportunità concreta per i residenti in Basilicata, Campania e Calabria. Si cercano menti dinamiche e creative, con la mentalità giusta per procedere alla redazione di progetti realizzabili, concreti e finanziabili dalla Fondazione del Distretto Lions 108 Ya, con lo scopo di contribuire allo sviluppo del sud Italia e valorizzare le sue eccellenze nei più svariati campi, dalla tecnologia all'agricoltura, dal turismo alla cultura.

L'invito arriva, e si estende a tutta la Regione, dal presidente del Lions Club Melfi, Rosa Masi. "In questo momento di crisi abbiamo più che mai bisogno del vostro talento - spiega la Masi, rivolgendosi direttamente ai giovani - del vostro intuito e della vostra creatività per riacquistare competitività, affidabilità e nuove speranze per il futuro. La Borsa di studio - puntualizza il presidente del Lions Club di Melfi - non vuole essere soltanto un premio, ma è anche un segno di fiducia e di stima nei confronti delle nuove generazioni".

Dei concetti già enunciati e resi pubblici dal presidente della Fondazione nonché Governatore del Distretto Lions 108 Ya, Luigi Buffardi, che nella sua relazione programmatica per il nuovo anno sociale aveva già sottolineato come: "i Lions non possiamo minimamente spegnere in tanti giovani la speranza di un futuro migliore e permettere quindi alle nuove generazioni di dare libero sbocco all'inventiva, alla capacità prettamente giovanile di mettersi in gioco, scommettendo su una società migliore".

I giovani di età compresa tra 18 e 25 anni dovranno presentare un progetto originale e realizzabile, anche su larga scala, per una di queste categorie: energia ed ambiente; agricoltura; bioingegneria e biotecnologia; turismo e beni culturali. Sarà possibile presentare anche lavori svolti in team, con un massimo di 3 persone per gruppo.

Tutti i lavori saranno poi visionati da una commissione esaminatrice, presieduta dal Governatore del Distretto Lions, Luigi Buffardi, da un componente del Comitato Scientifico della Fondazione e da tre docenti universitari, uno per ciascuna delle Università del capoluogo delle tre Regioni. Ai tre vincitori, uno per ogni Regione, sarà assegnata una borsa di studio del valore di 3 mila euro. Il termine ultime per la presentazione dei progetti è il 10 maggio 2014.
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.