Via Lanera
Via Lanera
Territorio

"Poca luce in via Annunziatella"

Interrogazione del consigliere Vito Sasso. La risposta dell'Amministrazione

Il consigliere comunale di "Lavoro e Sviluppo" Vito Sasso, vuole "vederci chiaro" sulle scelte dell'amministrazione comunale in materia di pubblica illuminazione. In particolare Sasso chiede "lumi" all'amministrazione comunale sull'insufficiente illuminazione di una delle principali arterie cittadine, via Annunziatella, teatro di numerosi investimenti pedonali e di atti delinquenziali. L'Amministrazione ha risposto

Di seguito riportiamo integramente le note.

INTERPELLANZA VITO SASSO

PREMESSO CHE
1. L'illuminazione pubblica in numerosissime zone della città di Matera è assolutamente insufficiente a garantire la sicurezza sia per i pedoni che per le attività commerciali;
2. Fino a qualche mese fa la via Annunziatella in Matera, nonostante la posizione assolutamente centrale e la numerosa presenza di attività commerciali, era quasi al buio a causa della presenza di lampioni molto vecchi, con vetro sporco e lampadine gialle (ancora presenti) che naturalmente non garantiscono una buona illuminazione della pubblica via;
3. A causa della scarsa illuminazione, su via Annunziatella si sono verificati investimenti di pedoni oltre che atti delinquenziali;
4. In passato tutti gli operatori commerciali con i negozi ed attività su via Annunziatella in Matera, considerata l'inefficienza del Comune di Matera troppo concentrato sul centro storico, hanno a proprie spese installato lampadine non impattanti e di design, su fili volanti che non arrecano alcun problema alla viabilità pedonale;
5. Tale iniziativa non ha gravato di un solo euro le casse comunali in quanto, oltre all'acquisto delle lampadine, gli stessi operatori a proprie spese pagano la corrente consumata per illuminare la pubblica via;
6. A seguito di tale iniziativa privata via Annunziatella è finalmente adeguatamente illuminata di sera e quindi più sicura, oltre ad essere più gradevole esteticamente;
7. In data odierna 7 Giugno due uomini, dichiaratisi inviati dal Comune di Matera, hanno chiesto a tutte le attività commerciali su via Annunziatella, di rimuovere le lampadine collegate con fili volanti su alberi e pali in quanto gli alberi dovevano essere sottoposti a potatura e che non avrebbero dovuto più installare le lampadine, successivamente alla potatura, in quanto vietato;
8. Alla richiesta di spiegazioni da parte degli operatori commerciali, i due uomini hanno risposto che per il benessere degli alberi è vietato posizionare su di questi un innocente filo o corda;

Tutto quanto premesso il sottoscritto INTERROGA IL SINDACO PER

A.Conoscere se gli uomini di cui sopra sono stati effettivamente inviati dal Comune di Matera per far rimuovere le lampadine installate da mesi dagli operatori commerciali su via Annunziatella;
B. Sapere se a seguito della potatura degli alberi, gli operatori commerciali di via Annunziatella potranno nuovamente installare le lampadine su fili volanti, così come sino ad oggi hanno fatto;
C. Conoscere quali iniziative sono in programma per la pulizia dei vetri dei lampioni oggi presenti e per la sostituzione delle luci con altre più potenti, ovvero se è prevista la sostituzione dei lampioni con altri che possano garantire più sicurezza sulla via Annunziatella.


Vito Sasso, Consigliere comunale "LAVORO E SVILUPPO"


COMUNICATO DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE
"Il Regolamento comunale non prevede che residenti o commercianti utilizzino gli alberi come pali di sostegno per l'illuminazione delle loro attività o delle loro abitazioni. Ci sono altri modi per farlo in maniera sicura e rispettosa delle norme".

E' il commento degli assessori all'Ambiente, Giuseppe Tragni, e alla Mobilità, Angelo Montemurro, al contenuto dell'interrogazione del consigliere comunale Giuseppe Sasso sull'illuminazione pubblica in Via Annunziatella.

"Durante i lavori di potatura degli alberi lungo Via Annunziatella – spiegano gli assessori – gli operai addetti al servizio, accompagnati due agenti in borghese del settore ambiente della polizia locale, che si sono regolarmente qualificati, hanno chiesto ai commercianti della zona di rimuovere, entro lunedì, le lampadine i cui fili erano occultati tra i rami degli alberi. Il tutto è avvenuto in maniera del tutto bonaria, senza polemica e con la collaborazione di quasi tutti i commercianti della strada, tranne uno. E' singolare – concludono Tragni e Montemurro - che un consigliere comunale, senza prima informarsi, avalli comportamenti irrispettosi da parte di cittadini nei confronti di agenti della polizia municipale ed è altrettanto singolare che chieda apertamente la violazione del Regolamento comunale".

(Foto di Archivio)
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.