Rissa a Matera
Rissa a Matera
Cronaca

Rissa in via San Pardo, 5 incastrati da un video sui social

Sono stati denunciati dalla polizia

Cinque materani sono stati denunciati dalla polizia per una rissa scaturita da rancori tra due famiglie, avvenuta in via San Pardo dove si sono colpiti con calci, schiaffi e pugni.

L'episodio è stato scoperto grazie a un video ripreso da un passante e diventato virale sui 'social' più popolari. In trenta secondi si vedono cinque persone colpirsi senza alcuna tregua, in alcuni casi qualcuno si accanisce su un altro anche quando è a terra e non può difendersi. Si sentono le urla di alcuni passanti ma la rissa va avanti. Solo l'intervento di un automobilista, frapponendosi tra loro, interrompe la contesa.

Nelle immagini si notano vestiti strappati, volti tumefatti e ferite sanguinanti. Nonostante la gravità del fatto, nessuno ha contattato le forze dell'ordine e solo alcuni dei partecipanti alla rissa hanno fatto ricorso alle cure mediche.

Il video, invece, ha permesso di identificare i responsabili. La rissa è stata l'epilogo di un tentativo di chiarimento tra due uomini che avrebbero dovuto discutere di questioni familiari. I due si erano dati appuntamento per appianare le loro divergenze ma uno aveva portato con sé il proprio figlio mentre l'altro si era fatto accompagnare dal figlio, dal fratello e da suo nipote. Quando uno dei due contendenti, ubriaco, aveva iniziato ad alzare il tono della voce e a strattonare il suo rivale, si è scatenata la reazione degli accompagnatori.

Una volta identificati, cinque dei sei sono stati convocati in Questura, dove hanno ammesso, e sono stati denunciati. Il video, nel frattempo, è stato rimosso dai principali social network da parte della sezione di polizia postale di Matera.
  • Denuncia
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Guida in stato di ebrezza, fermato 46enne Guida in stato di ebrezza, fermato 46enne Per l’uomo ritiro della patente e sequestro del mezzo
Arrestato giovane pugliese per tentato furto di auto Arrestato giovane pugliese per tentato furto di auto La Polizia ha denunciato un complice minorenne
Scattano foto alla scheda elettorale, due denunciati Scattano foto alla scheda elettorale, due denunciati I due telefoni cellulari sequestrati dalla Polizia
Attività di controllo della Polizia a Matera, un arresto e una denuncia Attività di controllo della Polizia a Matera, un arresto e una denuncia Ai domiciliari un sorvegliato speciale. Donna scoperta in possesso di eroina
Ritrovate due ragazze di Bari scomparse da due giorni Ritrovate due ragazze di Bari scomparse da due giorni Sono state rintracciate in un parco pubblico
Violentate due giovani turiste in vacanza sullo Jonio Violentate due giovani turiste in vacanza sullo Jonio Indaga la Questura. Le vittime sono minorenni
Furto in appartamento, recuperata la refurtiva Furto in appartamento, recuperata la refurtiva Scoperto il responsabile. In tutto cinque le persone denunciate per vari reati
Polizia ferma ungherese con obbligo di dimora Polizia ferma ungherese con obbligo di dimora L’uomo si era reso irreperibile dal 2018 in Calabria
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.