Ministro Lezzi a Matera
Ministro Lezzi a Matera
Trasporti

Servizio navette, ministro Lezzi contro enti locali

"I soldi ci sono, se il servizio non è partito la colpa è loro"

Se i servizi di trasporto su gomma e ferro per Matera non sono ancora partiti, la colpa è degli enti locali. Ci va giù pesante il ministro per il Sud, Barbara Lezzi. I soldi ci sono e sono disponibili da tempo, anche se le somme attualmente a disposizione non sono sufficienti per coprire le spese per l'intero anno, ma- sostiene il Ministro del Sud- il milione e 100mila euro a disposizione avrebbe consentito l'inizio del servizio (previsto per il 1 aprile), almeno prima delle festività pasquali.

E invece niente. Una situazione grave, le cui responsabilità ricadono tutte sulle amministrazioni locali.

"Se questo non sta avvenendo la motivazione è adducibile solo ai vari livelli della politica locale e a una incomprensibile concatenazione di freni, ostacoli e rimandi che stanno determinando un solo effetto: causare disservizi e arrecare un grave danno alla comunità di Matera e all'immagine della città" -sottolinea Barbara Lezzi, che poi spiega come le somme stanziate siano da tempo a disposizione degli enti preposti e di come a questo si aggiunga che il Ministero si sia fatto garante presso gli stessi enti dell'arrivo di altri fondi per assicurare la continuità dei servizi.

"Se è ancora tutto fermo, dunque, è a causa di un continuo, sfiancante, rimpallo di competenze tra Regione, Provincia e Comune e di una complessiva mancanza di volontà politica"- tiene a ribadire l'esponente del governo Conte, che rilancia spendendosi in prima persona, per evitare che gli enti locali continuino a nascondersi, accampando mille scusanti.

"Di fronte a questo immobilismo-ostruzionismo, ho deciso di muovermi in prima persona e azzerare le possibili scuse: nel Decreto crescita stanzierò, tramite il Fondo sviluppo e coesione, 2 milioni di euro, quale anticipazione delle risorse del Programma di azione complementare al Pon infrastrutture "- ha dichiarato il Ministro per il Sud.

Chiaro, quindi, il messaggio della Lezzi per gli enti preposti a garantire i servizi navette e di trasporto su gomma e ferro per Matera 2019: i soldi per coprire le spese ci sono, bisogna darsi una mossa e non creare disservizi per il bene della città dei Sassi.
  • Barbara Lezzi
Altri contenuti a tema
"Stanziato un milione di euro per treni Fal anche di domenica" "Stanziato un milione di euro per treni Fal anche di domenica" L'annuncio del ministro Barbara Lezzi
Navette tra aeroporto di Bari e Matera, Lezzi rassicura Navette tra aeroporto di Bari e Matera, Lezzi rassicura Il ministro: "Nel fine settimana inizia il servizio"
Opere pubbliche a Matera, vertice con ministro Lezzi Opere pubbliche a Matera, vertice con ministro Lezzi Soddisfatto dell’esito dell’incontro il sindaco De Ruggieri
Nuova visita istituzionale del ministro Lezzi Nuova visita istituzionale del ministro Lezzi Per monitoraggio delle opere incomplete
Matera 2019, altra visita del ministro Lezzi Matera 2019, altra visita del ministro Lezzi Lunedì il ministro per il Sud terrà sopralluoghi in due cantieri
Ministro Lezzi risponde al Pd: "In sei mesi abbiamo fatto tanto per Matera" Ministro Lezzi risponde al Pd: "In sei mesi abbiamo fatto tanto per Matera" La replica sulla ferrovia statale e sui lavori stradali in ritardo
Ministro Lezzi a Matera, sotto esame i cantieri ed anche i trasporti Ministro Lezzi a Matera, sotto esame i cantieri ed anche i trasporti Saranno incrementate le navette che collegano con l'aeroporto di Bari
Lunedì a Matera torna il ministro Barbara Lezzi Lunedì a Matera torna il ministro Barbara Lezzi Farà il punto della situazione sulle opere infrastrutturali e sui tempi dei cantieri
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.