L'applauso dei visitatori sordi
L'applauso dei visitatori sordi
Turismo

​Turismo accessibile, “SassieMurgia” nei percorsi nazionali

L’associazione materana collabora col sito www.turismoaccessibileitalia.it che sarà presentato domani a Milano

Il turismo accessibile, di indubbia valenza sociale, diventa anche motore economico di Matera e della Basilicata.
Dopo la vocazione cinematografica e musicale, anche l'adeguata accoglienza di visitatori con disabilità diventa un requisito fondamentale per una città che ha scommesso sul turismo e che punta a raggiungere il titolo di Capitale Europea della Cultura nel 2019.

Grazie al meritevole lavoro dell'associazione culturale Sassi&Murgia, da anni dedita ad offrire percorsi di visita della nostra città a persone con disabilità, Matera e il metapontino raggiungono, ora, una visibilità nazionale inserendosi nell'offerta del sito www.turismoaccessibileitalia.it.

Il sito è on line da questa settimana e verrà presentato domani, venerdì 28 marzo, a "Fa' la cosa giusta", la fiera sugli stili di vita sostenibili che si tiene a Milano dal 28 al 30 marzo presso Fieramilanocity.
Il portale raccoglie le proposte di viaggio nazionali e internazionali nell'ambito del turismo per tutti, promosse e gestite dal tour operator "Planet Viaggi Responsabili" di Verona in collaborazione con realtà specializzate nel settore.

Planet Viaggi Responsabili opera dal 1999 come tour operator specializzato nelle proposte di turismo responsabile in Italia e all'Estero, in particolare nei Paesi del Sud del Mondo. Da circa due anni, in collaborazione con i professionisti di AMEntelibera, cogliendo le richieste che giungono da parte di viaggiatori con esigenze speciali – persone con disabilità sensoriali, intellettive, motorie, intolleranze alimentari – sta sviluppando e promuovendo uno specifico filone di viaggi, principalmente in Italia, in grado di rispondere alle esigenze specifiche di questi viaggiatori sempre più numerosi.

In Basilicata il progetto dei viaggi per tutti viene realizzato proprio in collaborazione con "SassieMurgia", l'associazione culturale molto attiva sul territorio nella promozione del turismo accessibile. Essa promuove l'accoglienza e la conoscenza del territorio lucano con visite ideate in modo particolare per le persone sorde e cieche, ora aperte anche alle persone con disabilità intellettive, con l'obiettivo di creare un "sistema turistico accessibile".

"Alla base della predisposizione di un'offerta turistica completa per disabili c'è l'idea di accessibilità, declinata sotto forma di pari opportunità ed uguale accesso alla fruizione del patrimonio culturale materiale e immateriale" afferma l'associazione stessa.

La metodologia utilizzata per la creazione di questa nuova offerta turistica, che conserva le caratteristiche e i principi del turismo responsabile e sostenibile da cui è nata, consiste nella messa in rete di piccole realtà operanti nei diversi ambiti dell'accessibilità, dall'accoglienza del viaggiatore alle strutture, alle opportunità di visite, laboratori, facilitazioni e animazione. Un perfetto mix che rende ogni proposta e ogni progetto di viaggio unico nel suo genere e un'opportunità per vivere un'esperienza in grado di rispondere quanto più possibile alle esigenze dei viaggiatori.

Un'ulteriore conferma, dunque, dell'importanza di trasferire la sede legale dell'Apt a Matera, notizia comunicata qualche giorno fa dal Presidente della Regione, Marcello Pittella.
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.