real nuovo acquisto
real nuovo acquisto
Altri sport

Altro rinforzo per il Real Team Matera: arriva Daniele Terrone

Il laterale arriva dal Futsal Altamura: “Real Team un gruppo fantastico. Qui per crescere ancora”

Secondo rinforzo del cosiddetto "mercato di riparazione" per il Real Team Matera. Daniele Terrone, laterale proveniente dal Futsal Altamura, si allena già con il gruppo da due settimane ed ha già esordito nello scorso match di campionato. Dopo Donato Piliero, si aggiunge quindi un'altra pedina nello scacchiere di mister Rondinone, che garantirà quantità e qualità sino alla fine della stagione. Già dai primi allenamenti e dall'esordio, è emersa la voglia di mettersi a disposizione con grande umiltà, visto anche l'approccio abbastanza recente con il calcio a 5.

"La mia carriera calcistica si è sviluppata maggiormente sui campi di calcio a 11 nel Nord Italia, mi sono avvicinato al mondo calcettistico solo a partire dall'inizio della scorsa stagione, quando sono entrato a far parte della rosa del Futsal Altamura, società con la quale abbiamo compiuto una vera e propria cavalcata verso la serie B nazionale. Tuttavia, anche quando ero ancora distante dalla realtà del calcio a 5, ho sempre sentito parlare benissimo del Real Team Matera, per questo non ci ho pensato due volte quando mi si è presentata l'opportunità di diventare parte di questa società che merita grandi obiettivi vista la sua storia".
L'approccio con il mondo Real Team e con i compagni non è stato affatto complicato, come sappiamo uno dei fattori portanti del sodalizio biancoazzurro è proprio il gruppo: "Ho incontrato gente disponibile sotto tutti gli aspetti. Conoscevo già Lecci e Panarella, ma non ho avuto problemi ad integrarmi perché ho trovato un grande gruppo di uomini e ragazzi disponibili e allo stesso tempo vogliosi di lottare per raggiungere grandi obiettivi".

Ma quali sono gli obiettivi di Daniele Terrone per questa stagione?
"Ovviamente l'obiettivo primario è quello di aiutare tutti i compagni nel prosieguo del campionato per raggiungere gli obiettivi prefissati. A livello personale, essendomi avvicinato da poco a questo sport, so che ho ancora grandi margini di crescita, ma spero di colmarli togliendomi anche qualche soddisfazione personale. Devo a tal proposito ringraziare il mister Rondinone che sicuramente mi aiuterà in questo percorso, così come ha fatto il mio ex mister Mascolo. Un grazie è doveroso anche al Futsal Altamura per avermi lasciato libero di trasferirmi qui a Matera, e al mio nuovo presidente Taratufolo per avermi accettato in questa grande famiglia".

Terrone ed il resto dei compagni sono al lavoro per preparare al meglio la prossima sfida casalinga contro il l'Essedisport Venosa. Sarà obbligatorio fare bottino pieno per non perdere il passo con il gruppo di testa.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.