Bawer Olimpia Matera
Bawer Olimpia Matera
Basket

Bawer indomabile al PalaSassi, secondo successo consecutivo

Nel proprio fortino il roster di coach Benedetto non sbaglia una mossa, battuto Treviglio

Una strepitosa prova di forza della Bawer Matera di coach Benedetto. Al PalaSassi, per la seconda gara consecutiva in casa, arrivata la temibile Treviglio di Vertemati, ma a spuntarla, con convinzione, determinazione e lucidità nei momenti decisivi sono i biancazzurri.
Una gara combattuta, con il punteggio sempre in bilico per i primi tre quarti, giocata punto a punto dalle due formazioni, con Marino e compagni capaci di chiudere la prima frazione in vantaggio 22-23. Poi, pian piano, la Bawer risale. Sfrutta l'ottima verve del suo centro, Antonio Iannuzzi (20 punti e una doppia doppia per lui) e la tonicità di un Vico (17 punti e tante palle recuperate) che, entra dalla panchina, aumenta la pressione in difesa, realizza come nei giorni migliori e ribalta l'incontro.
Già al riposo lungo è vantaggio per la formazione di casa, 44-41. Un vantaggio che si concretizza con il passare dei minuti, ma che non trova uno sbocco concreto. Ogni volta che gli uomini di coach Benedetto provano a scappare, il Treviglio riesce a rintuzzare gli affondi, restando a contatto anche al termine del terzo quarto 61-59. A questo punto, coach Benedetto riprende a far correre i suoi meglio degli altri, attuando una difesa ferrea, che riesce a mettere pressione agli avversari sino a costringerli all'errore.
Il distacco tra i due roster in campo aumenta, i lunghi avversari, messi in affanno per tutta la gara da Iannuzzi e Maganza, sono costretti ad andare fuori per il raggiungimento del quinto fallo personale. Senza Rossi e Ihedioha, Vertemati ha meno soluzioni in avanti, e fatica a tenere il passo della Bawer, che scappa e sul 78-69 chiude l'incontro.
Una vittoria importante, contro una compagine che aveva fatto 2 su 2 nelle prime gare del campionato e si candida ad un ruolo da protagonista della Lega Adecco Silver, quel ruolo che si vuol prendere anche la Bawer, dopo l'ottima annata vissuta lo scorso anno, e con tutti i presupposti per fare molto bene.
Sabato, intanto, si va in anticipo ad Omegna, dove si incontrerà un'altra squadra dalle caratteristiche e dalle ambizioni importanti. Sarà un altro importante banco di prova per Cantone e compagni, e superarlo vorrebbe dire fare la voce grossa sul campionato sin da subito.
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.