Columella e mister Cosco
Columella e mister Cosco
Calcio

Il Matera trova il primo sigillo esterno

Superato il Gladiator con la rete in apertura di capitan Migliaccio

Superato l'ostacolo trasferta. Il Matera ottiene i primi tre punti anche lontano dal XXI Settembre "Franco Salerno" contro il Gladiator grazie ad una rete in apertura del suo capitano, Vincenzo Migliaccio, poi gestisce, sfiora il raddoppio, ma porta a casa il risultato con il minimo scarto.
La squadra di mister Cosco poteva fare di più, soprattutto con l'occasionissima dal dischetto, sciupato da Sy, che calcia sul portiere di casa. Ma era importante sbloccarsi, ed in un Piccirillo desolato a Santa Maria Capua Vetere, chiuso per problemi di sicurezza, la squadra di Cosco finalmente non ha fallito, lanciandosi in solitaria al secondo posto della classifica del girone H di serie D, alla spalle solamente della sorprendente Marcianise che, comunque, rallenta andando a perdere a Brindisi.
Il tecnico dei biancazzurri, per l'importante trasferta si affida all'esperienza di Bifulco tra i pali, inserendo quattro under come giocatori di movimento e con il tridente formato da Majella, Lauria e Girardi.
L'importanza di capitan Migliaccio (che con i suoi due gol sino ad ora ha regalato 6 punti al Matera) si vede immediatamente. Calcio d'angolo di Lauria al 3', in area il difensore centrale materano salta più in alto di tutti e non lascia scampo all'estremo difensore del Gladiator, 0-1. Un risultato che non cambierà più nel corso dell'incontro. Un Matera che ci prova, soffre pochissimo le folate offensive del Gladiator, riuscendo ad essere sempre pungente in avanti.
Girardi non è ancora al top della condizione e si vede, ma inizia ad essere una importante freccia per l'arco di mister Cosco, che si affida con sempre maggiore frequenza al suo gigante d'attacco, mentre Lauria e Majella hanno sempre in serbo la giocata che potrebbe risultare vincente. Anche Iannini, protagonista con una traversa nella ripresa, si dimostra sempre più fondamentale e dai giovani under arrivano risposte degne di nota.
Già raccontato l'episodio del rigore, conquistato e sbagliato da Sy, che dopo alcuni panchine viene richiamato in causa da Cosco. Bene nei movimenti, male nel momento in cui serviva freddezza. Ma per questa volta va bene così, il Matera porta a casa i primi tre punti in campo avverso e tocca quota 17 punti, avvicinandosi alla vetta e dando un nuovo, chiaro messaggio al campionato.
CLASSIFICA

Marcianise 18
Matera 17
Monospolis 16
Turris 16
Brindisi 16
Real Vico 14
Manfredonia 11
Francavilla 11

Bisceglie 10
Taranto 10
Mariano Keller 10
Gelbison 9
Gladiator 8
San Severo 8
Grottaglie 7
Puteolana 7

Real Metapontino 5
Nardò -2

Penalizzazioni: Gladiator e Brindisi – 1;
Puteolana – 2; Nardò – 6
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.