Saverio Columella
Saverio Columella
Calcio

Ore decisive per il Matera Calcio

Columella sembra intenzionato a continuare…almeno per il momento

Il fiato sul collo della Covisoc, le voci che si susseguono di cordate imprenditoriali materane, poi di accordi con fantomatici gruppi campani, seguite da indiscrezioni, sicure che il Matera Calcio sarà venduto ad una società che ha sede a Treviso, impegnata nell'industria dolciaria e nelle comunicazioni.
Voci, quest'ultime, diventate sempre più insistenti. Con l'accordo, (tra il patron del Matera Calcio, Saverio Columella e i delegati dell'industria veneta), che per molti sembravano essere cosa già fatta.
Seguendo un discorso che non fa una piega: secondo i ben informati, la multinazionale trevigiana non vorrebbe perdere l'occasione di fare calcio, nella città che nel 2019 avrà gli occhi di tutto il mondo puntati su di sé.


Interpretazione verosimile. Dunque, un vero tourbillon di notizie che negli ultimi giorni hanno messo in fibrillazione i tifosi del Matera Calcio, in trepidante attesa di conoscere il futuro della propria squadra del cuore.
E sì, perché sulla squadra pende la spada di Damocle dell'iscrizione al campionato 2018-2019. Secondo la Commissione di Vigilanza sulle Società di Calcio Professionistiche, la domanda di iscrizione del Matera Calcio sarebbe al momento inaccettabile, visto che si è rilevato un ammanco, tra versamenti di contributi Inps ed Inail, di una somma di circa 450mila euro. Una cifra che il Matera è chiamato a versare entro oggi. Oppure, sempre nella giornata odierna, dovrà presentare ricorso, che verrà esaminato entro il 20 luglio, data ultima nella quale la Figc renderà note le società iscritte regolarmente al campionato di serie C 2018-2019.
E allora, sarà difficile trovare acquirenti, senza prima aver appianato i debiti. Un ragionamento che si sarà fatto anche il patron Columella, che sembra intenzionato ad una inversione di rotta… almeno per il momento.
Sembra, infatti, e ne avremo conferma a brevissimo, che Columella sia tornato sui suoi passi; o meglio, non abbia trovato l'accordo con nessuno dei suoi interlocutori ed eventuali acquirenti della sua squadra e, allora, abbia deciso di sborsare quanto richiestogli per l'iscrizione alla nuova stagione calcistica e successivamente, continuare a guardarsi in torno per trovare eventuali interessati all'acquisto della Società sportiva Matera calcio.
Poi, se invece dovesse decidere di rimanere alla guida della società per l'intera stagione, allora bisognerà pensare agli aspetti tecnico-sportivi, così da allestire una squadra che possa ben figurare nel prossimo campionato di serie C.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.