Matera calcio, tifosi
Matera calcio, tifosi
Calcio

Un Matera stellare stende il Brindisi

Terza vittoria consecutiva firmata Picci e Iannini

Che bel Matera. Annichilito un Brindisi che arrivava con grandi velleità al XXI Settembre "Franco Salerno" e terza vittoria consecutiva dal ritorno in panchina di Cosco.

Una grandissima domenica per i sostenitori biancazzurri, che prima sanciscono la pace fatta con la squadra (mostrando gli striscioni nelle foto) poi incitano la squadra per tutto il match, in una cornice resa da categoria superiore anche dal pubblico proveniente da Brindisi.

Uno show quello dei biancazzurri, che si divertono e fanno divertire il pubblico di fede materana presente, con una prestazione solida, convincente, un gioco sempre più ampio e finalmente più cinici sotto porta. Apre le marcature uno spettacolare colpo sotto di Picci, seguito da una rasoiata di Iannini, che nella ripresa fissa il risultato con la sua doppietta personale. Un primo tempo perfetto. Dopo 40" il migliore in campo, l'esterno sinistro Mirko Carretta, mette in chiaro le intenzioni del Matera, mettendo in apprensione la difesa ospite con una primo tentativo di conclusione, deviato in angolo. Dunque al 6' su lancio di Marsili è Orlando ad agganciare e provare la conclusione dalla destra, tiro che si impenna, ma p debole e facile la parata di Peschechera.

Al 10' una conclusione di Fella, finita di poco a lato della porta difesa dal sempre presente Bifulco, rende l'idea della presenza in campo anche del Brindisi, pian piano schiacciato dal Matera. Al 14' è 1-0. Azione insistita sulla sinistra di Carretta, che vince un fortunoso rimpallo, entra in area e serve centralmente Picci. L'attaccante stoppa la palla ma sembra allungarsela, per poi liberare un colpo sotto da applausi, che supera Peschechera in uscita e non permette ai centrali brindisini di intervenire. Applausi a scena aperta per lui.

Pochi minuti più tardi, al 23', sfrutta alla perfezione un disimpegno corto della difesa brindisina per prendere la mira e calciare nell'angolino basso a destra di Peschechera, insaccando il 2-0. Matera ormai domina il campo e non si registrano problemi per la retroguardia, sempre attenta e perfettamente difesa dal 4-2-3-1 (speculare al Brindisi) scelto da Cosco. La diga di centrocampo Marsili-Tundo funziona perfettamente, e Iannini dietro l'unica punta assieme a Carretta e Orlando, è devastante. Nel finale due episodi con Carretta protagonista. Al 45' si invola e viene fermato per l'ennesima volta fallosamente, da tergo, da Laboni, che prende il secondo giallo e va anzitempo negli spogliatoio; e al 46' quando si invola, con una corsa di 60 metri, prima di calciare, sfinito, a lato.

Nella ripresa Cosco chiede ai suoi di gestire, e il Matera lo fa alla perfezione. Il sussulto di Iannini al 10' ravviva solamente in parte una seconda parte di gara completamente in controllo per i biancazzurri. Il centrocampista materano, infatti, dopo aver ricevuto palla, putna l'area, serve a destra Orlando, poi l'esterno effettua un cross morbido e preciso, proprio per l'accorrente Iannini, che ha il tempo di controllare e calciare a rete per il 3-0 finale.

Il tabellino del match
MATERA - BRINDISI 3-0 (2-0 pt)

MATERA: Bifulco, Pino, Bassini, Tundo, Defranco, Fernandez, Orlando, Marsili, Picci (36' st Girardi), Iannini (23' st Roselli), Carretta (16' st Lauria). A disposizione: Spilabotte, Ciano, Liberacki, Sbardella, Letizia, Pagliarini. All. Cosco
BRINDISI: Peschechera, Iaboni, Liotti, Troiano, Sicignano, Cacace, Vetrugno (16' st Gasperini), Pollidori, Gambino, Pellecchia (34' st Ancora), Fella (7' st Favia). A disposizione: Novembre, Akuku, Pinto, Greco, Vantaggiato, Loiodice. All. Ciullo
ARBITRO: Federico Dionisi di L'Aquila (Assistenti: Davide Innaurato di Lanciano e Giulio Basile di Chieti)
RETI: 14' pt Picci, 23' pt e 10' st Iannini
NOTE: Espulso al 45' del primo tempo Iaboni per doppia ammonizione. Ammoniti Pino, Orlando, Iannini e Lauria del Matera, Vetrugno, Iaboni e Gambino del Brindisi. Spettatori 3500 circa (con una folta rappresentanza di almeno 300 brindisini).
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.