Musma-notte europea dei musei
Musma-notte europea dei musei
Arte

Musma, apertura “fuori orario” per la Notte Europea dei musei

sabato 18 maggio 2019
Anche il Musma aderisce alla notte europea dei Musei.
Il Museo della Scultura Contemporanea di Matera partecipa alla manifestazione ideata nel 2005 dal Ministero della Cultura e della Comunicazione francese.

Un 'iniziativa che invita i musei ad aprire le loro porte al pubblico in un orario in cui gli spazi museali non sono solitamente accessibili e che attraverso concerti, spettacoli, conferenze, proiezioni, incontri, intende offrire ai visitatori una nuova prospettiva sulle loro collezioni.

Sabato 18 maggio, quindi, il Musma partecipa all'iniziativa con una apertura straordinaria dalle 20 alle 23.
Protagonista dell'evento materano sarà l'artista Alberto Timossi, noto per le sue installazioni ambientali.
L'artista, napoletano di nascita, ma romano di adozione, città dove lavora e insegna, sarà al centro di una serie di proiezioni dedicate alle sue opere.

A partire dalle 21 infatti, verranno proiettati quattro film sui suoi lavori più recenti. Si tratta di Murmur Marmoris (2015) -vincitore del "Best Cinematography Award" al Fine arts film festival di Los Angeles e del 'Best Medium Lenght Director' all'Arte Non Stop Festival International Film Festival di Buenos Aires - Fata Morgana (2017), Spilli (2018) e Pietre nere per il lago Sofia (2018).

In coda alle proiezioni ci sarà un incontro con l'artista condotto da Giuseppe Capparelli, curatore indipendente, che dal 2017 si occupa della sezione installazioni ambientali dell'Apulia Land Art Festival.

"Come ogni anno, i visitatori godranno del privilegio di aggirarsi di notte per i suggestivi spazi del Musma per guardare con altri occhi sia la collezione permanente sia la mostra temporanea inaugurata di recente Anche quando l'alba non c'era dello street artist Luis Gomez de Teran"- sottolineano dal Musma.

  • Musma
Prossimi eventi a Matera
A Matera la Mostra "Aion nei Sassi" Fino al 15 luglio A Matera la Mostra "Aion nei Sassi"
Materre: cantiere cinepoetico euromediterraneo Fino al 27 maggio Materre: cantiere cinepoetico euromediterraneo
1 Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500 Fino al 19 agosto Matera, l’Italia meridionale e il Mediterraneo tra '400 e '500
“Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma Fino al 30 giugno “Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma
Altri contenuti a tema
“Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma fino a domenica 30 giugno “Anche quando l’alba non c’era”, la street art al Musma Al museo di scultura contemporanea si presenta la mostra di Luis Gomez de Teran
Musma, è tempo di bilanci: 2018 in positivo Musma, è tempo di bilanci: 2018 in positivo Aumento dei visitatori e dell’offerta culturale al Museo di Scultura Contemporanea di Matera
MUSMA: oltre 12.000 visite registrate nel 2017 MUSMA: oltre 12.000 visite registrate nel 2017 Dati più che positivi, anche rispetto a quelli dell'anno precedente
Musma: Prorogata Mostra “Portami Al Confine” Musma: Prorogata Mostra “Portami Al Confine” Fino al 25 giugno 2017 per ammirare le opere dell’artista milanese Valerio Rocco Orlando
Mostra "Kounellis/14 disegni/1991" Mostra "Kounellis/14 disegni/1991" Al Musma per la XII Giornata del contemporaneo
Il MUSMA compie gli anni Il MUSMA compie gli anni Festeggia il 10° anniversario con "Portami al confine" dell’artista Valerio Rocco Orlando
Prorogata sino al 1 maggio la mostra dedicata a Federico Fellini Prorogata sino al 1 maggio la mostra dedicata a Federico Fellini L'evento straordinario al Musma di Matera
New entry nel Musma e in altri presidi della Fondazione Zétema New entry nel Musma e in altri presidi della Fondazione Zétema Nominati il direttore e il consulente scientifico dei presidi culturali
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.