Caldo
Caldo
Ospedale e sanità

5% diagnosi di colpi di calore al pronto soccorso di Matera

I dati in linea con quelli dell'Italia del Sud

L'eccesso delle temperature degli ultimi tempi ha messo in difficoltà gli italiani e il numero degli accessi al Pronto Soccorso direttamente o indirettamente legati al caldo è costantemente al centro dell'attenzione. I dati del Pronto soccorso di Matera sono in linea con quelli nazionali pari al 5% delle diagnosi di "colpo di calore".

Nei giorni scorsi il Pronto Soccorso di Matera ha inviato i dati relativi agli accessi con "codice calore" all'Osservatorio Nazionale della Società Italiana di Medicina d'Emergenza Urgenza che ha condotto una rilevazione sulle diagnosi di uscita, dalla quale emerge che le diagnosi classificate come "colpo di calore" rappresentano il 4% del totale degli accessi di Pronto Soccorso, con una consistente differenza tra regioni del Nord (2%) e del Centro-Sud (5%).

Dalla stessa rilevazione alla quale ha contribuito anche il presidio ospedaliero Madonna delle Grazie di Matera emerge un maggior effetto "indiretto" delle alte temperature sullo stato di salute dei cittadini: le patologie peggiorate o acutizzate per causa del caldo estremo sono infatti l'8% del totale degli accessi, anche in questo caso con sensibili differenze per area geografica (6% al Nord, 11% al Centro-Sud).

Proiettando la rilevazione sul totale nazionale si può stimare che circa 2000 persone ricorrano quotidianamente ai Pronto Soccorso italiani per un colpo di calore, e circa 4600 per un effetto indiretto del caldo su altre patologie. La SIMEU sottolinea che i dati forniti rappresentano l'impatto minimo rilevabile, essendo fortemente dipendenti dalle condizioni meteorologiche della singola giornata presa in esame e dall'area geografica di riferimento.
  • Ospedale Madonna delle Grazie
  • Caldo
Altri contenuti a tema
Carnevale in corsia: i supereroi portano doni ai bambini in ospedale Carnevale in corsia: i supereroi portano doni ai bambini in ospedale Nei reparti di Neuropsichiatria infantile e Pediatria
Donazione di organi: salvate le vite di quattro persone Donazione di organi: salvate le vite di quattro persone Grazie alla famiglia di una donna calabrese, morta in ospedale
Ospedale di Matera senza un bar: pubblicato nuovo avviso Ospedale di Matera senza un bar: pubblicato nuovo avviso Per la selezione di un gestore in modo da garantire il servizio
Sciopero nazionale, presidio sindacale all'ospedale di Matera Sciopero nazionale, presidio sindacale all'ospedale di Matera Manifestazione indetta da Cgil e Uil
Di nuovo disagi al Cup, cambia il sistema "elimina-code" Di nuovo disagi al Cup, cambia il sistema "elimina-code" Precisazioni dell'azienda sanitaria
Incidente autobus, il peggio è passato Incidente autobus, il peggio è passato I feriti sono stati quasi tutti dimessi, tre i ricoverati
Stop del Miulli di Acquaviva, tanti materani spiazzati Stop del Miulli di Acquaviva, tanti materani spiazzati La questione diventa anche un caso politico
Ordine medici: "Condizioni di lavoro difficili nella Asm" Ordine medici: "Condizioni di lavoro difficili nella Asm" Si denunciano carichi di lavoro insostenibili per i camici bianchi
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.