immissione su ss655 Bradanica
immissione su ss655 Bradanica
Vita di città

Bradanica, De Ruggieri: “Miracolo a Matera, oltre 20 anni!"

L’ex sindaco commenta la conclusione dei lavori sulla strada statale

"Domani assisteremo ad un avvenimento miracoloso: l'apertura al transito del viadotto Santo Stefano, lungo meno di 200 metri, con cui si chiude l'immorale interruzione dell'asse strategico Bradanico. Per la costruzione del viadotto Genova – San Giorgio ci sono voluti meno di due anni, per il breve ponte del Materano ci sono voluti oltre venti anni!"

Lo afferma l'ex sindaco Raffaello De Ruggieri sull'apertura della strada statale Bradanica.

"Mentre si parla di sviluppo e di progresso per un Sud in affanno come si possono giustificare tempi realizzativi così lunghi, tali da annientare ogni tensione di ottimismo e di futuro? - dice ancora de Ruggieri che prosegue.

"La Strada Statale Bradanica fu individuata come asse strategico della Basilicata in un lontano convegno organizzato da Arcangelo Annunziata, allora presidente della Camera di Commercio. Era il 1962. Sono passati sessant'anni e domani finalmente si chiude un ciclo, un ciclo testimoniante la fragilità prospettica di un territorio a cui è vietata la crescita.

L'Anas deve cospargersi il capo di cenere per tali inconfessabili ritardi, anche se in compagnia di una Regione che non ha mai ritenuta prioritaria tale strada nella economia lucana, malgrado collegasse Melfi a Metaponto e con ciò le due grandi aree irrigue della Basilicata: l'alto Bradano ed il Metapontino.

La città di Matera ha pazientato. Ma ora si impone un'azione violenta ed energica perché con le risorse del PNRR non è più possibile trovare giustificazioni nella mancanza di risorse, ed in ciò l'Assessore Merra deve continuare la sua impegnata opera.
Oggi i soldi ci sono e sono rilevanti, per cui, per ripagare i denunciati spaventosi ritardi, Ministero, Regione, Comune, Anas e RFI devono impegnarsi perché, entro i termini perentori concessi dall'Unione Europea, il raccordo ferroviario La Martella – Gioia del Colle e la essenziale trasversale Murgia-Pollino siano progettati, finanziati e realizzati. Diversamente è inutile esprimere tristi lamentazioni per lo spopolamento della regione e per la sua decrescita economica. Ora o mai più",
conclude.
  • Strada bradanica
  • Raffaello De Ruggieri
Altri contenuti a tema
Metrotranvia dei Sassi, arrivano 5 milioni d euro Metrotranvia dei Sassi, arrivano 5 milioni d euro Lettera aperta dell’ex sindaco all’attuale primo cittadino
Aperto al traffico l'ultimo tratto della statale Bradanica Aperto al traffico l'ultimo tratto della statale Bradanica Mancava all'appello solo il lotto di La Martella
Bradanica, lotto di La Martella apre dal 2 dicembre Bradanica, lotto di La Martella apre dal 2 dicembre Annuncio dell'assessore regionale Merra
La Bradanica vicino al traguardo dell'apertura? La Bradanica vicino al traguardo dell'apertura? Braia: “Per Anas ci siamo quasi, ottima notizia”
Ancora botta e risposta sul quartiere degli artieri Ancora botta e risposta sul quartiere degli artieri Nota dell’ex sindaco Raffaello De Ruggieri
De Ruggieri: queste le opere pubbliche che ho lasciato De Ruggieri: queste le opere pubbliche che ho lasciato Lungo elenco dell'ex sindaco
Telenovela Bradanica, apertura ancora incerta Telenovela Bradanica, apertura ancora incerta L'affondo del consigliere regionale Cifarelli (Pd)
Viabilità, tavolo tecnico su strade statali Viabilità, tavolo tecnico su strade statali Per la Ferrandina-Matera e la Bradanica
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.