Paesaggi e vie ciclabili
Paesaggi e vie ciclabili
Vita di città

Ciclopedalata e passeggiata del primo maggio

Iniziativa del Csi Matera per la giornata di San Giuseppe Artigiano

CSI MATERA PRONTO PER LA CICLOPEDALATA E PASSEGGIATA DEL 1° MAGGIO
In occasione dei festeggiamenti dedicati a San Giuseppe Artigiano le famiglie si mettono in gioco con PARTI.AMO, assieme la società G.S. "Adriano Pedicini" e la Cooperativa "OltreL'Arte"


Il Comitato Territoriale di Matera del Centro Sportivo Italiano darà vita, nella mattinata del 1° maggio, alla prima Ciclopedalata e passeggiata familiare "Parti.amo". La mattinata di sport dolce e dedicato a tutte le fasce d'età, sarà promossa in occasione dei festeggiamenti dedicati a San Giuseppe Artigiano, al quale è dedicata la Parrocchia di Don Nicola Gurrado, che ospita da oltre vent'anni la sede operativa del Csi di Matera.

La kermesse sportiva, che sarà aperta a chiunque voglia passare una giornata di sano sport assieme ai propri parenti e amici, familiari e compagni di squadra, è stata organizzata assieme alla società G.S. "Adriano Pedicini" presieduto da Giovanni Gentile e alla Cooperativa OltreL'Arte guidata da Rosangela Maino. Il raduno è fissato per le ore 8.30 nella piazza antistante la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano, in via degli Aragonesi 11. Interverrà per l'occasione don Nicola Gurrado, che benedirà il gruppo dei partecipanti. Alle 9.15 è prevista la partenza verso il centro cittadino, sino al punto ristoro dove gli iscritti potranno usufruire di un piccolo rinfresco per una breve sosta, dove avranno a disposizione la frutta di stagione offerta per l'occasione dalla Central Frutta dei Fratelli Dilena.

La pedalata ecologica riprenderà per far ritorno in zona nord della città, dove l'arrivo è previsto in Via Giardinelle 14 – Zona Paip presso la Stamperia Liantonio dove, accolti da Gaetano Liantonio padrone di casa e dagli organizzatori dell'evento, i partecipanti prenderanno parte alla Santa Messa, presieduta da Sua Eccellenza Monsignor Antonio Giuseppe Caiazzo, Arcivescovo di Matera-Irsina e Vescovo di Tricarico.

Le iscrizioni per l'evento, al quale sarà possibile partecipare sia in bici classica, sia in bici elettrica, che a piedi, saranno aperte da mercoledì 26 aprile 2023 dalle ore 15 alle ore 19 presso la sede del Centro Sportivo Italiano – Matera, presso la Parrocchia di San Giuseppe Artigiano in via degli Aragonesi 11 ed il costo dell'iscrizione sarà di soli 4 euro per partecipante.
  • CSI
  • Bicicletta
Altri contenuti a tema
Cicloturismo in Italia, a Matera il Bike forum Cicloturismo in Italia, a Matera il Bike forum 1-2 marzo: esperienze di viaggio e itinerari per le due ruote
Ciclovia Giuliana, i lavori verso la conclusione Ciclovia Giuliana, i lavori verso la conclusione Sarà lunga due chilometri. Il nome s'ispira alla diga
Da “La Repubblica”, Puglia in Bicicletta: itinerari anche su Matera Da “La Repubblica”, Puglia in Bicicletta: itinerari anche su Matera Le considerazioni del coordinatore FIAB Puglia e Basilicata Francesco Venezia
Mobilità sostenibile: "occasione persa per la Basilicata e per Matera" Mobilità sostenibile: "occasione persa per la Basilicata e per Matera" La Regione rischia di perdere un finanziamento per il bike sharing
Bike sharing, progetto di Matera ancora non finanziato Bike sharing, progetto di Matera ancora non finanziato Il Movimento 5 stelle punta il dito contro la Regione
Dal Pollino a Matera in bici elettrica Dal Pollino a Matera in bici elettrica Un percorso di 230 chilometri in sette tappe
La pioggia non ha fermato la ciclo-pedalata La pioggia non ha fermato la ciclo-pedalata In bici oppure a passeggio. E poi la messa di San Giuseppe artigiano
Tutto pronto per la ciclo-pedalata del primo maggio Tutto pronto per la ciclo-pedalata del primo maggio Si parte dalla parrocchia di San Giuseppe Artigiano
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.