Compra nella tua città Camera di Commercio
Compra nella tua città Camera di Commercio
Enti locali

"Compra nella tua città...nella tua città c'è tutto"

Ripartita la campagna di sensibilizzazione della Camera di Commercio di Matera

Spendere in città per permettere all'economia locale di ravvivarsi, soprattutto in un periodo particolarmente avvezzo alle spese come quello natalizio.

E' l'invito che arriva dal presidente della Camera di Commercio di Matera, Angelo Tortorelli, che si rivolge ai cittadini per promuovere l'economia delle imprese del territorio materano. L'iniziativa, che si ripete da alcuni anni, è denominata "Compra nella tua città...nella tua città c'è tutto", e in una fase difficile per il sistema produttivo costituito da una rete di piccole imprese, diviene un appuntamento fondamentale.

C'è anche un cartello a ricordare: "Compra nella tua città…nella tua città c'è tutto'", possto sotto l'albero e accanto al presepe di cartapesta allestito dall'artista Andrea Sansone nell'aiuola posta davanti alla sede dell'Ente.

"E' un invito - ha specificato il presidente della Camera di commercio, Angelo Tortorelli - a servirsi delle attività e dei negozi delle nostre città, contribuendo così alla ripresa del sistema produttivo locale. Nelle nostre città c'è tutto e anche a prezzi convenienti, con una offerta variegata in grado di soddisfare le diverse esigenze. Vorremmo che le luci natalizie contribuissero a tenere accese quelle di tante attività colpite dalla crisi".

Un modo per dare respiro all'economia locale, ma anche di sentirsi più legati alla propria città. "E' un segno di attenzione, che va consolidato - ha ripreso Tortorelli - In questa direzione vanno le manifestazioni "Adotta un presepe", realizzata con Confcommercio, Confesercenti e Associazione Amici del Presepe a Matera e in alcuni Comuni della provincia. La decisione deliberata dal Consiglio camerale, che ha stanziato una piccola somma per contribuire alla realizzazione delle attività di animazione territoriale decise dal Comune di Montescaglioso dopo la frana che ha avuto ripercussioni sull'economia locale, ne è un altro lampante segnale".
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.