Rifiuti
Rifiuti
Vita di città

Coronavirus, ztl e raccolta differenziata: incontro del settore ristorazione

Malcontento degli operatori sugli orari per il conferimento dei rifiuti

Elezioni Amministrative 2020
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
L'effetto del coronavirus si fa sentire sul comparto della ristorazione materana e più in generale sul settore turistico della città dei Sassi, che ha subito una significativa flessione nei primi mesi del 2020, con una ripercussione del calo di prenotazioni anche per i mesi a venire. Per parlare di questo, ma anche di altri problemi che interessano gli operatori del settore, nei giorni scorsi i ristoratori del centro storico di Matera si sono riuniti.

Un incontro nel quale gli addetti alla ristorazione hanno voluto anche affrontare alcune tematiche per migliorare lo svolgimento della propria attività, come i problemi legati alla raccolta differenziata e la limitazione della circolazione nelle zone centrali della città.

Dall'incontro è emerso il malcontento degli operatori sulla proposta del Comune relativa ai turni di conferimento dei rifiuti, ritenuti troppo limitativi.

Anche sulle restrizioni alla mobilità nelle zone a traffico limitato i ristoratori del centro storico della città dei Sassi, hanno lamentato delle pecche che andrebbero a loro dire riviste. La fascia oraria che va dalle 10 alle 20, infatti, è ritenuta troppo ampia tanto da danneggiare le proprie attività. Una inibizione alla circolazione che, visto anche il minor numero di presenze in città, andrebbe rivista, con la proposta di una diminuzione degli orari di limitazione al traffico.

Insomma, il minore flusso di turisti nella città dei Sassi preoccupa gli operatori del settore che non nascondono i propri timori per le gravi ripercussioni che l'attuale situazione potrà avere sulle proprie attività.
  • Turismo
  • Operatori turismo
  • ristorazione
Altri contenuti a tema
A Matera si rivedono i vip A Matera si rivedono i vip Gianni Morandi fa tappa per il suo tour turistico italiano
Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Per quattro giorni un "educational tour" nei luoghi più belli per la vacanza
Sale ricevimento, occorrono interventi urgenti Sale ricevimento, occorrono interventi urgenti Confapi Matera scrive alla Regione in rappresentanza di dieci ditte
M5S: rilanciare il turismo attraverso il web M5S: rilanciare il turismo attraverso il web Proposta una campagna di comunicazione per una città “bella e sicura”
A Matera si rivedono i turisti A Matera si rivedono i turisti Nella prima domenica senza restrizioni per gli spostamenti
“Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea “Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea L’iniziativa degli albergatori delle due città
Nasce a Matera Emangio.it Nasce a Matera Emangio.it Lanciato un portale per la ristorazione Covid-free
Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Confronto tra istituzioni e operatori su linee guida per la ripartenza del settore accoglienza
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.