Diga Serra di Corvo sul Basentello - foto Pietro Amendolara
Diga Serra di Corvo sul Basentello - foto Pietro Amendolara
Territorio

Diga sul Basentello è sempre più vuota, mondo agricolo in allarme

Sono in corso attività di manutenzione per ridurre i volumi

Si riduce in modo costante la disponibilità di acqua nell'invaso artificiale di Serra di Corvo, sul Basentello, al confine fra la Basilicata e la Puglia, per attività programmate di riduzione dei volumi. L'attuale disponibilità è di 8.743.173 metri cubi d'acqua, la metà rispetto all'anno scorso (-8.635.220).

Sono preoccupati gli allevatori e gli agricoltori per il mancato apporto della risorsa idrica che serve alle necessità delle aziende. Per questa ragione la Coldiretti ha indetto una manifestazione, in programma domani a partire dalle ore 10, con bestiame e trattori, nei pressi dell'invaso per chiedere soluzioni al continuo svuotamento che è dovuto ad attività di manutenzione.

La Regione Basilicata ha convocato una riunione urgente che si terrà giovedì, alle ore 15, in videoconferenza. Il vicepresidente della giunta regionale e assessore alle politiche agricole e forestali Francesco Fanelli e l'assessore all'ambiente ed energia Gianni Rosa hanno invitato i responsabili degli enti a vario titolo interessati alla gestione delle risorse idriche (direzione generale per le dighe e le infrastrutture idriche), Autorità di bacino distrettuale dell'Appennino meridionale, Consorzio di bonifica della Basilicata, Eipli (Ente irrigazione di Puglia Lucania Irpinia) ed Egrib (ente di gestione dei rifiuti e delle risorse idriche in Basilicata). L'obiettivo dell'incontro è ''individuare le soluzioni tecniche perseguibili atte a garantire la necessaria disponibilità della risorsa idrica, soprattutto nel periodo estivo''. Le attività di manutenzione in corso sono portate avanti dall'Autorità di bacino.
  • Agricoltura
  • diga del basentello
Altri contenuti a tema
Aiuti in agricoltura, aumentano le imprese giovanili Aiuti in agricoltura, aumentano le imprese giovanili Gli esiti dell'ultimo bando della Regione Basilicata
Presidio degli agricoltori contro i rincari dei costi Presidio degli agricoltori contro i rincari dei costi Oggi consegna simbolica delle chiavi dei trattori alle autorità
Agricoltura: investimenti su impianti per energie rinnovabili Agricoltura: investimenti su impianti per energie rinnovabili Importante stanziamento economico della Regione
Agricoltura: 10 milioni ai Gal Agricoltura: 10 milioni ai Gal Per le cinque aree Leader (due sono in provincia di Matera)
Agricoltura: gli scenari mondiali e i riflessi sull'economia Agricoltura: gli scenari mondiali e i riflessi sull'economia La situazione nell'area appulo-lucana sotto esame in un convegno ad Altamura
Agricoltura: prime ripercussioni dalla guerra in Ucraina Agricoltura: prime ripercussioni dalla guerra in Ucraina Per costi energia, mangimi e fertilizzanti. La Regione pensa ad aiuti diretti
Verifiche sui danni della grandinata Verifiche sui danni della grandinata Sopralluoghi in alcuni Comuni della provincia
La protesta del mondo agricolo La protesta del mondo agricolo Sindaci a sostegno. Sventolano anche bandiere della pace
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.