Mons. Giuseppe Caiazzo- Arcivescovo di Matera
Mons. Giuseppe Caiazzo- Arcivescovo di Matera
Vita di città

Diocesi di Matera-Irsina, nuove nomine nelle parrocchie

L'arcivescovo Caiazzo punta sull'alternanza e sui progetti di comunità

Un processo di alternanza alla guida delle comunità parrocchiali quello voluto dall'Arcivescovo della diocesi di Matera ed Irsina Mons. Giuseppe Caiazzo.

L'Arcivescovo ha comunicato le nuove nomine dei prelati che saranno impegnati nelle chiese del materano.

Un percorso già avviato dal suo predecessore, Mons Salvatore Ligorio, per puntare alla realizzazione di progetti interparrocchiali, ovvero più sacerdoti, soprattutto nello stesso paese, chiamati a lavorare insieme.

Non scelte punitive, né tanto meno decisioni nate da preferenze e simpatie- sottolinea l'alto prelato-, ma scelte maturate dall'ascolto dei bisogni di tutti, tenendo presente prioritariamente le esigenze di precarietà di salute e dell'età avanzata.

Secondo Mons. Caiazzo anche i fedeli devono compenetrarsi in questa dimensione di alternanza che si è intesa dare alle parrocchie di Matera e provincia.

"Le Comunità parrocchiali- ha detto Don Pino- sanno benissimo che questi momenti aiutano a crescere, sostengono il rinnovamento. E' naturale che comporta dispiacere. Ma siamo chiamati a fissare lo sguardo su Gesù Cristo e non sulla figura del sacerdote, chiamato a servire tutta la Chiesa e non una determinata parrocchia: noi passiamo, Cristo resta".

L'arcivescovo di Matera ha, inoltre, comunicato di aver nominato, così come indicato dalla Cei, un Delegato per la Salvaguardia dell'Ambiente che si occuperà anche dei territori della Val Basento e della costa ionica del metapontino.

L'occasione è stata propizia per rivolgere un ringraziamento ai sacerdoti che hanno accettato le nuove disposizioni della curia, rispondendo con estrema disponibilità e spirito di servizio.

Un passaggio speciale poi su chi, invece, lascerà per raggiunti limiti di età, come Don Vincenzo Sozzo e Don Rocco Leonardo Rosano.

Le nomine diventeranno effettive a partire dal 15 ottobre 2018.

Ecco di seguito l'elenco delle parrocchie e dei relativi sacerdoti

NOMINE 2018
P. Giuseppe Castronuovo, parroco Cristo Re – Matera

P. Alberto Rosciano, viceparroco Cristo Re – Matera

P. Salvatore Manzo, viceparroco Cristo Re – Matera

P. Antonio Paciello, parroco S. Antonio – Matera

Don Leonardo Sisto, vicario parrocchiale S. Vincenzo De Paoli (La Martella) – Matera

P. Gabriele Bitonti, Cappellano Ospedale "S. Maria della Grazie" – Matera

Don Domenico Spinazzola, Cappellano casa "Mons. Brancaccio".

Don Ivan Santacroce, vicario parrocchiale S. Michele Arcangelo – Pomarico

P. Piero Errico, vicario parrocchiale S. Lucia – Montescaglioso

Don Rosario Manco, Parroco Santi Pietro e Paolo – Pisticci

Don Antonio Di Leo, Parroco in solidum moderatore, Cristo Re – Pisticci

Don Leonardo Selvaggi, Parroco in solidum non moderatore, (considerata l'età) Cristo Re - Pisticci

Mons. Pierdomenico Di Candia, Amministratore dei beni della Parrocchia dei Santi Pietro e Paolo – Pisticci

Don Giuseppe Di Tolve, Parroco S. Giuseppe Artigiano – Pisticci Scalo

Don Giuseppe Calabrese, Vicario parrocchiale Mater Ecclesiae – Bernalda

Don Giuseppe Antonio La Vecchia, Amministratore Parrocchia S. Leone Magno - Metaponto

Don Massimo Ferraiuolo, parroco in solidum moderatore di S. Rocco, di S. Maria delle Grazie, di S. Maria dell'Episcopio - Montalbano

Don Pasquale di Taranto, parroco non moderatore di S. Maria Dell'Episcopio – Montalbano

Don Giuseppe Di Tolve, Delegato Salvaguardia del Creato

Don Vincenzo Sozzo, Cappellano Delle Discepole del S. Cuore – Montalbano

Diac. Mattia Albano collaboratore parrocchiale – Montalbano –
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.