Furto
Furto
Cronaca

Gli rubano le chiavi di casa mentre è in ospedale. Furto sventato dai Carabinieri

Il fatto è accaduto all'ospedale "Miulli" di Acquaviva. Arrestati tre baresi

Era in ospedale per una visita ma ha rischiato di vedersi la casa svaligiata. Furto sventato dai Carabinieri a Matera. I militari di colleghi di Acquaviva delle Fonti che avevano appena scoperto una banda intenta a trafugare chiavi di abitazioni nel parcheggio dell'ospedale "Miulli". Tre baresi, di 25 26 e 27 anni, sono stati arrestati dai Carabinieri e condotti agli arresti domiciliari. Sono volti noti alle forze dell'ordine.

I tre erano arrivati al "Miulli" a boro di due autovetture. Dopo aver ispezionato sia il parcheggio a pagamento che quello gratuito, hanno posto la loro attenzione sull'utilitaria di un materano che stava effettuando accertamenti sanitari. Dopo aver armeggiato, un malfattore si è introdotto nel veicolo, si è impossessato di chiavi ed ha trovato l'indirizzo dell'intestatario del veicolo dal libretto di circolazione. Poi con con un complice è partito su un'auto per raggiungere l'abitazione della vittima e consumare il furto. Nel frattempo, l'altro componente della banda a bordo dell'altra autovettura è rimasto sul posto per monitorare i movimenti della vittima ed eventualmente avvisare i complici del suo rientro.

Il piano è stato sventato dai Carabinieri. Una pattuglia dei Carabinieri ha fermato i due ladri immediatamente all'uscita del nosocomio, mentre stavano lasciando il parcheggio gratuito. Nell'auto dei due malfattori i militari hanno rinvenuto attrezzi per lo scasso, guanti e soprattutto il mazzo di chiavi della vittima.

Così, una volta chiarite le intenzioni ed il "modus operandi" utilizzato dai soggetti, tutti e tre i componenti della banda, sono stati arrestati per il furto commesso sull'auto del cittadino materano, nonché per il tentato furto alla sua abitazione, sventato sul nascere. I tre dovranno rispondere anche del tentato furto consumato su altre quattro autovetture, sempre parcheggiate nei piazzale dell'ospedale. Tali auto sono state forzate al fine di verificare se all'interno fossero state lasciate dai proprietari le chiavi d'ingresso delle loro abitazioni.
  • Tentato furto
  • Arresti
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Tanti turisti nel Parco della Murgia, aumenta la vigilanza dei Carabinieri Tanti turisti nel Parco della Murgia, aumenta la vigilanza dei Carabinieri Con pattugliamento a cavallo nell'area delle chiese rupestri e di Murgia Timone
Controlli dei Carabinieri a Matera: due denunce e sequestro di carne scaduta Controlli dei Carabinieri a Matera: due denunce e sequestro di carne scaduta Il bilancio degli ultimi servizi sul territorio
Sfruttamento della prostituzione, due arresti Sfruttamento della prostituzione, due arresti Blitz dei Carabinieri in una villa in località Serra Paducci
Furti di auto e mezzi agricoli, un arresto Furti di auto e mezzi agricoli, un arresto In manette uomo di Santeramo. I veicoli rubati a Matera e Altamura
Nasconde droga e viene arrestato, dai domiciliari finisce in carcere Nasconde droga e viene arrestato, dai domiciliari finisce in carcere Attività di indagine dei Carabinieri
Truffano un'agenzia assicurativa di Matera, due uomini denunciati Truffano un'agenzia assicurativa di Matera, due uomini denunciati Sono entrambi di Napoli. Indagini curate dai Carabinieri
1 Per famiglia materana vacanza rovinata da un falso annuncio on line Per famiglia materana vacanza rovinata da un falso annuncio on line Scoperto in Sicilia il responsabile di una truffa via web
Posti di blocco dei Carabinieri a Venusio Posti di blocco dei Carabinieri a Venusio Aumentati i controlli stradali per l'esodo estivo
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.