Concerto di Capodanno
Concerto di Capodanno "L'Anno che verrà" - Foto Daniele Conte
Enti locali

E' ufficiale: il Capodanno Rai non si farà a Matera, scelta Potenza

Il Comune e gli albergatori avevano rinnovato la candidatura della città dei Sassi

Niente Capodanno della Rai a Matera, con la kermesse "L'anno che verrà" di Rai1. Il Capodanno Rai 2020 si farà a Potenza. Lo ufficializza la Regione Basilicata. Anzi, a leggere il comunicato ufficiale del presidente Vito Bardi, non risulta nemmeno che Matera sia stata presa in considerazione.

"La scelta - si legge in una nota della Regione - a seguito dei sopralluoghi fatti congiuntamente da Apt e Rai Com, dai quali la città capoluogo è risultata essere l'unica ad avere i requisiti di pregnanza estetica, di ospitalità, di mobilità, di dotazioni di uffici e sale prove, di un set adiacente al palco ed altre soluzioni tecniche. Per questi motivi non sono risultate idonee le aree archeologiche di Metaponto, di Venosa ed il suo parco e di Marconia. Va da sé che le località sopra citate e i tanti bei comuni della Basilicata non saranno esclusi da un più complessivo progetto di rilancio turistico che la Regione ha in mente di effettuare nei prossimi mesi".

"La decisione di ufficializzare il Capodanno Rai nella città capoluogo – ha detto il presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi - l'ho presa in seguito ai sopralluoghi effettuati dalla Rai insieme all'Apt di Basilicata, dai quali risulta Potenza l'unica tra quelle prescelte in grado di soddisfare più valori. Ma dal brand Basilicata nessuno si deve sentire escluso perché è mia intenzione, sin da subito, costruire percorsi turistici sia per le zone costiere che per le zone interne della nostra bellissima regione. Con la Rai ho intrapreso ulteriori interlocuzioni per far sì che la regione Basilicata sia oggetto di una più ampia produzione sia dal versante del racconto turistico che da quello della fiction".
  • Regione Basilicata
  • Comune di Potenza
  • Capodanno
  • Rai Uno
Altri contenuti a tema
Avviso per contributi Tari a imprese e professionisti, rinvio al 31 marzo Avviso per contributi Tari a imprese e professionisti, rinvio al 31 marzo La giunta regionale proroga i termini di scadenza
Sostegno all'agricoltura, bando bis della Regione Sostegno all'agricoltura, bando bis della Regione Altri 8 milioni e mezzo per aiutare le aziende colpite in crisi a causa del covid
G20 e sanità, Bennardi incontra Bardi G20 e sanità, Bennardi incontra Bardi Il confronto alla Regione su vari temi di interesse per Matera
Deposito nucleare, Regione convoca Comuni Deposito nucleare, Regione convoca Comuni Una videoconferenza per illustrare i contenuti del documento con le osservazioni
Prorogato bando per sostenere il paniere lucano Prorogato bando per sostenere il paniere lucano 700mila euro per la promozione di produzioni lucane di qualità
Piccoli prestiti, la Regione amplia finanziamento Piccoli prestiti, la Regione amplia finanziamento Ulteriori 6,2 milioni per le micro imprese lucane
1 Deposito nucleare, Bardi chiede aiuto a Università e professionisti Deposito nucleare, Bardi chiede aiuto a Università e professionisti Servono competenze di tecnici per presentare le osservazioni
Deposito nucleare, la Basilicata unisce le forze Deposito nucleare, la Basilicata unisce le forze Regione e Comuni presenteranno le osservazioni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.