Turisti in giro per Matera
Turisti in giro per Matera
Turismo

Fiavet, lotta agli “abusivi” del turismo

L’associazione denuncia il dilagare del fenomeno nella città dei Sassi

A Matera cresce il fenomeno delle guide improvvisate e dei venditori di pacchetti turistici non autorizzati. La denuncia è della Fiavet, Federazione italiana associazioni imprese viaggi e turismo.

Una piaga che va a tutto danno di quegli operatori in regola. Un fenomeno sul quale la federazione ha deciso di intervenire, denunciando tutti coloro che si improvvisano guide o che propongono ai turisti escursioni e tour per la città dei Sassi, senza le necessarie licenze previste dalla legge. Un fenomeno sul quale non si può più sottacere, dicono dalla Fiavet Campania-Basilicata, che invita gli operatori del settore a segnalare le irregolarità.

"A Matera l'abusivismo dilaga e rischia di pregiudicare il lavoro degli operatori onesti, compromettendo l'immagine dell'intera Basilicata. Perciò invitiamo gli agenti di viaggio a segnalare, nella maniera più dettagliata possibile, le attività illecite poste in essere da soggetti non abilitati. Sarà poi la nostra associazione a sporgere regolare denuncia garantendo il pieno anonimato al singolo operatore"- sottolinea il presidente della Fiavet Campania-Basilicata Ettore Cucari, che lancia la proposta di creare un apposito nucleo di polizia municipale turistica formato da personale qualificato, che si occupi specificamente del controllo e della repressione del fenomeno.

L'associazione sottolinea come lo svolgimento abusivo di attività di servizio per i turisti porti con sé una serie di reati: di tipo amministrativo (vista la mancata presenza di autorizzazioni); di tipo tributario (vista l'evidente evasione fiscale); e di tipo civilistico, mettendo in atto pratiche di concorrenza sleale che danneggiano gli operatori regolari.

Per questo la Fiavet ha deciso di non abbassare la guardia e, di comune accordo con Confcommercio e Confguide, ha intenzione di continuare a lottare per difendere i diritti degli operatori del settore nei confronti degli abusivi, invitando le istituzioni ad una collaborazione più stretta, cosi da difendere l'offerta turistica della città dei Sassi.
  • Turismo
  • Operatori turismo
Altri contenuti a tema
A Matera si rivedono i vip A Matera si rivedono i vip Gianni Morandi fa tappa per il suo tour turistico italiano
Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Turismo, la Basilicata si mette in vetrina Per quattro giorni un "educational tour" nei luoghi più belli per la vacanza
M5S: rilanciare il turismo attraverso il web M5S: rilanciare il turismo attraverso il web Proposta una campagna di comunicazione per una città “bella e sicura”
A Matera si rivedono i turisti A Matera si rivedono i turisti Nella prima domenica senza restrizioni per gli spostamenti
“Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea “Basilicata Sorride”, rilancio del turismo da Matera a Maratea L’iniziativa degli albergatori delle due città
Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Fase 2, le proposte dell’associazione B&B Matera Confronto tra istituzioni e operatori su linee guida per la ripartenza del settore accoglienza
1 Rilancio del turismo, confronto tra le città d’arte e il Ministero Rilancio del turismo, confronto tra le città d’arte e il Ministero In videoconferenza con il sottosegretario Bonaccorsi
Proposte per rilanciare il turismo dopo l’emergenza sanitaria Proposte per rilanciare il turismo dopo l’emergenza sanitaria Matera e altre importanti città condividono le iniziative e scrivono al Ministero
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.