Corso Bls della Finanza con Cozzoli
Corso Bls della Finanza con Cozzoli
Associazioni

Formazione sul primo soccorso alla Guardia di Finanza

L'associazione materana Amici del Cuore addestra i militari con corsi di Bls e uso del defibrillatore

La formazione per il primo intervento diviene un tassello importante per chi opera quotidianamente sulle strade. Ogni giorno si può leggere e ascoltare di incidenti o altre situazioni che mettono in pericolo la vita dei cittadini. L'associazione Amici del Cuore, tramite un protocollo d'intesa nazionale con la Guardia di Finanza, ha svolto nella mattinata un corso di Bls (Basic Life Support) e dell'uso del defibrillatore nella Caserma materana delle Fiamme gialle.

Soddisfatto della collaborazione e della possibilità di formare i militari della propria Arma, sia materani che della Provincia, il comandante, Colonnello Pantaleo Cozzoli. "La competenza tecnica è un momento importante per l'utilizzo dei macchinari in nostra dotazione – spiega il colonnello Cozzoli – Anche perché con i nostri Baschi verdi siamo impegnati ogni giorno sulle strade della nostra Provincia ed è importante che questa presenza diventi sempre più efficace. E' importantissimo potersi dotare anche di una collaborazione forte e continuativa con l'associazione materana Amici del Cuore, che svolge un ruolo importantissimo per la società, sia dal punto di vista della prevenzione, che della presenza sul territorio contro le malattie cardiovascolari. Noi mettiamo tutta la nostra disponibilità per partecipare a queste iniziative e siamo lieti di poterlo fare al fianco di un'associazione così presente e attiva".

Un buon numero di militari è stato coinvolto in questo progetto, circa una quindicina, curato dai docenti del Centro Formazione IRC, diviso tra una parte teorica sull'intervento e le problematiche che si possono riscontrare nell'immediato intervento, e parte pratica, con l'utilizzo dei manichini e l'effettuazione dell'intervento sia nell'imminente arrivo sulla scena, che attraverso l'utilizzo del defibrillatore.

"L'importanza di poter formare i militari è una nostra prerogativa – sottolinea Paolo Loiodice, presidente dell'associazione materana Amici del Cuore – Tra gli altri interventi di prevenzione e formazione, sono stati già coinvolti diversi corpi dell'Arma nell'addestramento, una missione che ci teniamo a svolgere per l'importanza che tutti i militari delle varie Forze hanno nella nostra quotidianità. Battersi per il bene del malato e dei cittadini, oltre che di tutte le loro famiglie, è prerogativa fondamentale della nostra associazione, e ogni giorno lavoriamo sul miglior modo possibile per raggiungere il nostro obbiettivo".
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.