Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Gli studenti lucani preferiscono i licei

Calano ancora i professionali

L'ufficio scolastico regionale della Basilicata ha diffuso i dati sulle iscrizioni on line per il prossimo anno scolastico nella regione. Anche quest'anno boom dei licei, scelti dal 57,40% dei nuovi iscritti. A seguire il 27,07% preferisce gli istituti tecnici e calano ancora i professionali, al 15,5%.

Le iscrizioni on line alle classi prime della secondaria di secondo grado sono in linea con la tendenza nazionale. Per i licei aumentano ancora le preferenze rispetto al 56,05% dello scorso anno e superiore al dato nazionale (56,3%). La tendenza alla crescita è differenziato in base alle province (59,65% Potenza e 53,62% Matera).

In pochi anni l'aumento percentuale è stato di cinque punti, rispetto all'anno scolastico 2017/18. Il liceo scientifico (fra indirizzo tradizionale, opzione scienze applicate e sezione sportiva) si conferma in testa alle preferenze: lo ha scelto il 25,37% degli studenti, di cui 25,81% nella provincia di Potenza e 24,63% in quella di Matera.
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Approvato nuovo calendario scolastico con inizio 14 settembre Approvato nuovo calendario scolastico con inizio 14 settembre La Regione si allinea alla data indicata dal Governo
Scuola: riapertura il 14 settembre Scuola: riapertura il 14 settembre Per la Regione Basilicata la data proposta dal ministro va bene
Maturità: tutto pronto per l'esame di Stato Maturità: tutto pronto per l'esame di Stato Messaggio del ministro Azzolina agli studenti del liceo Stigliani
Movimento 5 stelle lancia sondaggio su dispersione scolastica Movimento 5 stelle lancia sondaggio su dispersione scolastica Una indagine on line per valutare il fenomeno
Didattica a distanza, non tutte le famiglie possono partecipare Didattica a distanza, non tutte le famiglie possono partecipare Comune fa appello per regalare connessioni internet e giga
Coronavirus, scuole e università ferme in tutta Italia fino al 15 marzo Coronavirus, scuole e università ferme in tutta Italia fino al 15 marzo La decisione del Governo. Sospese le attività didattiche
Ordine architetti: "Condividere le scelte urbanistiche" Ordine architetti: "Condividere le scelte urbanistiche" Intervento sulla scuola "Nitti" e sulla pianificazione
"La scuola di Serra Venerdì non sarà demolita" "La scuola di Serra Venerdì non sarà demolita" Rassicurazioni del sindaco dopo alcuni equivoci
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.