compro lucano
compro lucano
Territorio

La Regione invita a Comprare lucano

Lanciata la campagna per promuovere i prodotti agroalimentari della Basilicata

"Portiamo in tavola la Basilicata rurale, perché l'agroalimentare lucano è un patrimonio di qualità da tutelare". Questo il messaggio in sintesi della campagna promozionale: "Compra lucano! Mangi sano e dai una mano" lanciata dal dipartimento delle politiche agricole della regione Basilicata. Un'iniziativa nata a sostegno della filiera dei prodotti agricoli lucani e del mondo rurale della Basilicata, con lo scopo di aumentare i livelli di competitività, valorizzandone i luoghi incontaminati di provenienza.

Il progetto, finanziato con i fondi Psr Basilicata 2014-2020, intende dunque promuovere la Basilicata rurale nel carrello della spesa. Una importante iniziativa per uno dei principali comparti dell'economia lucana. Infatti - spiega l'assessore regionale alle politiche agricole e forestali, Francesco Fanelli - la filiera agricola e agroalimentare è tra i pochi settori produttivi ad aver garantito, in questa emergenza epidemiologica, l'approvvigionamento del cibo".

Per questo la Regione ha deciso di aiutare le realtà rurali, invitando a comprare prodotti agroalimentari della Basilicata, sostenendo in questo modo le aziende del settore attraverso una sorta di "economia solidale". "Oltretutto, abbiamo la garanzia di mangiare prodotti sani, certificati e simbolo dell'identità dei nostri territori"- ha rimarcato Fanelli, sottolineando l'importanza del lavoro di concerto fatto con le organizzazioni professionali agricole, l'associazione regionale allevatori, avvalendosi anche del contributo degli amministratori comunali.

Senza dimenticare la collaborazione con il mondo cooperativo e le organizzazioni dei commercianti a cui Fanelli ha voluto porgere il suo personale ringraziamento. "Un ringraziamento va a tutti quegli esercizi commerciali che faranno trovare sugli scaffali prodotti del paniere agroalimentare lucano. Il mio invito va a tutti i cittadini ad acquistare con il cuore prodotti made in Basilicata con la garanzia di portare sulle tavole alimenti genuini e di qualità, aiutando al contempo le imprese agricole e zootecniche del nostro territorio" – ha concluso l'assessore alle politiche agricole della Basilicata.
  • Regione Basilicata
Altri contenuti a tema
Saldi posticipati all'1 agosto Saldi posticipati all'1 agosto La Basilicata come le altre regioni, a causa dello stop Covid
Approvato nuovo calendario scolastico con inizio 14 settembre Approvato nuovo calendario scolastico con inizio 14 settembre La Regione si allinea alla data indicata dal Governo
Bonus idrico: contributi economici alle famiglie lucane Bonus idrico: contributi economici alle famiglie lucane In base al reddito e al numero di persone. Un altro sostegno regionale
A Matera una sede del centro sperimentale di cinematografia A Matera una sede del centro sperimentale di cinematografia Arriva la firma tra Regione, Comune e Fondazione Csc
Bonus ai professionisti, più domande rispetto ai fondi Bonus ai professionisti, più domande rispetto ai fondi I dati dell'avviso pubblico per il contributo di 1000 euro
Rilancio dell'economia, Regione e associazioni categoria a confronto Rilancio dell'economia, Regione e associazioni categoria a confronto La strategia in vista del 18 maggio
Troppi accessi, in tilt portale del bonus liberi professionisti Troppi accessi, in tilt portale del bonus liberi professionisti Seimila collegamenti contemporanei
Boom di domande per i “Piccoli Prestiti” Boom di domande per i “Piccoli Prestiti” Il bando di sostegno alle imprese della Basilicata
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.