legambiente
legambiente
Territorio

Legambiente, sbagliato non finanziare indagine epidemiologica

Secondo l’associazione così si annulla l’osservatorio ambientale

Azzerare le risorse per l'indagine epidemiologica che riguarda la salute e l'ambiente, equivale a decretare la fine dell'Osservatorio ambientale insediato dal Comune di Matera. Questo è il pensiero della Legambiente di Matera all'indomani dell'approvazione del consiglio comunale del bilancio di previsione che annulla i fondi destinati all'indagine epidemiologica da tempo programmata dall'osservatorio ambientale della città dei Sassi: azione ritenuta prioritaria per la stessa sussistenza dell'Osservatorio.

"Azzerare le risorse- sottolineano dalla Legambiente materana- equivale ad annichilire l'azione dell'Osservatorio e a privare di un diritto fondamentale i cittadini che vogliono acquisire notizie e chiarimenti su una questione fondamentale, la salute pubblica". Altro aspetto che proprio l'associazione ambientalista non riesce a mandar giù è la mancata consultazione con l'osservatorio, prima di prendere una decisione così gravosa.

"É inspiegabile – dicono- come l'Amministrazione non abbia sentito il bisogno di convocare l'Osservatorio, o almeno sentirne i componenti, prima di questa nefasta determinazione". Una situazione inaccettabile secondo l'associazione ambientalista, alla quale dover porre assolutamente rimedio. Per questo Legambiente si appella al consiglio comunale affinché faccia un passo indietro, tornando sui propri passi in maniera da prevedere nuovamente il finanziamento per l'indagine proposta ed approvata dall'Osservatorio Ambientale del Comune di Matera.
  • Legambiente
Altri contenuti a tema
Anche a Matera “Clean up the world” Anche a Matera “Clean up the world” Comune e Legambiente promuovono l’iniziativa di pulizia della città
Legambiente: discariche malgestite sono bombe ecologiche Legambiente: discariche malgestite sono bombe ecologiche Associazione denuncia cattiva gestione di La Martella
Legambiente, sos Murgia Timone Legambiente, sos Murgia Timone Continua la polemica su alcuni interventi in atto
“Puliamo il Mondo”, una domenica di volontariato “Puliamo il Mondo”, una domenica di volontariato Legambiente Matera ripulirà la zona del complesso rupestre della Madonna della Rena
Parco della Storia dell’uomo, pressing degli ecologisti Parco della Storia dell’uomo, pressing degli ecologisti Legambiente: "Evitare danni irreversibili"
Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Prevenzione rischio idrogeologico, realizzato progetto “okkio all’acqua” Idrometri nei torrenti sono stati installati dal Gruppo Volontari per l’Ambiente di Matera
Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Aumentano i "no" al progetto di Matera2019 nella gravina Associazioni ambientaliste contrarie alla ragnatela d'acciaio
"Friday for future", manifestazioni anche a Matera "Friday for future", manifestazioni anche a Matera L’iniziativa è di Legambiente e della consulta provinciale degli studenti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.