Sindaco De Ruggieri e il centenario materano Michele Scarciolla
Sindaco De Ruggieri e il centenario materano Michele Scarciolla
Enti locali

Lettera di De Ruggieri alla città

Il bilancio del sindaco dopo la Festa della Bruna

A conclusione della 629^ festa in onore di Maria SS.ma della Bruna, sento il dovere di esprimere, a nome dell'intera comunità materana, la gratitudine profonda per quanti hanno contribuito con spirito di passione, di dovere e di responsabilità al successo della manifestazione.
A mio avviso la riuscita della Festa è stata il frutto di una preveggenza organizzativa che ha saputo governare e coordinare tutti i tempi strategici della Festa.

Un elogio obbligato va al Comitato organizzatore dei festeggiamenti e al suo presidente Dott. Domenico Andrisani che, oltre ad aver lavorato duramente per la messa a punto della complessa e difficile macchina organizzativa, ha garantito la puntualità europea delle cerimonie processionali, liturgiche e ludiche, rispettando i tempi frenetici del corposo e tradizionale programma.
La forza spirituale della festa è stata testimoniata dalla presenza del materano Monsignor Rocco Pennacchio, dal nostro amabile Arcivescovo Don Pino e dal Cardinale Eminenza Giovanni Angelo Becciu, ai quali va la sentita devozione del popolo cristiano di Matera.
L'ordine pubblico è stato esemplare grazie all'impegno di tutte le Forze dell'ordine presenti nei punti e negli snodi cruciali della festa.
Al riguardo un particolare ringraziamento a Sua Eccellenza il Prefetto Dott.ssa Antonella Bellomo, al Questore Dott. Paolo Sirna, al Comandante dei Carabinieri Dott. Samuele Sighinolfi, al Comandante della Guardia di Finanza Colonnello Domenico Tatulli, al Comandante dei Vigili del Fuoco Ing. Francesco Salvatore.

Come Sindaco un plauso riconoscente va ai componenti della Polizia Locale, agli Uffici Tecnici, al Servizio di Igiene Urbana, agli Uffici Commercio e Trasporti e alla Commissione di Vigilanza.
Tutti i componenti di tali strutture hanno infatti espresso, senza limiti di tempo, una dedizione totale per garantire tempestivamente i servizi di propria competenza, attraverso l'impegno personale di graduati, di vigili, di tecnici, di funzionari, di operai.
Il risultato gioioso e vincente della Festa è stato anche favorito dalla professionalità e competenza dei responsabili della comunicazione, dalle testate giornalistiche territoriali a quelle nazionali, ivi comprese quelle televisive dove ha brillato per una presenza totalizzante e funzionale la locale emittente TRM.
Infine un ringraziamento a tutte le donne e gli uomini di Matera per il loro sano civismo, ai numerosi ospiti della Città e al nucleo vibrante dei fischiatori, elemento ormai insopprimibile della festa popolare, fatta anche di folklore.
Tutti hanno contribuito a rendere il 2 luglio 2018 una giornata gioiosa e religiosa, nel rispetto di una tradizione e di una storia che la globalizzazione non potrà mai sconfiggere.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.