Maria Grazia Cucinotta
Maria Grazia Cucinotta
Eventi e cultura

"No time to die": premiati Cucinotta, Giannini e Lollobrigida

Ieri l'anteprima nazionale con gli attori italiani che hanno recitato nella saga di Bond

Sono stati Maria Grazia Cucinotta, Giancarlo Giannini e Gina Lollobrigida a monopolizzare l'attenzione del pubblico, che a Matera ha assistito, nel cinema comunale Guerrieri, all'anteprima nazionale di 007 "No time to die". Alla Cucinotta e a Giannini, due attori italiani che si sono maggiormente distinti nella celebre saga, è andato il premio "Sassi d'oro" 2021, che ogni anno celebra le professionalità coinvolte nella filiera di produzione e post-produzione cinematografica e televisiva.

"Una saga che adoro, mi sono divertita quando ho girato il film sul Tamigi e credo sia stata una delle esperienze più divertenti della mia carriera di attrice", ha commentato la Cucinotta, a margine della consegna del premio. L'attrice e regista ha poi confessato che le "sarebbe piaciuto girare a Matera, una città fantastica, così surreale che ti incanta". Giancarlo Giannini, invece, ha ricordato l'esperienza al fianco di Daniel Craig sul set di Casino Royale e Quantum of Solace, i due capitoli della saga di Bond in cui ha interpretato l'enigmatico agente segreto dell'MI6, René Mathis, definendo "Daniel Craig un bravissimo e straordinario attore".

Momento clou della serata, il premio alla carriera 'I Sassi d'oro-Lucana Film Commission' consegnato a Gina Lollobrigida. "Sean Connery era un attore di gran classe – ha ricordato la Lollobrigida - mi sono sentita a mio agio con lui ma credo che Daniel Craig sia forse il miglior attore che potesse interpretare Bond". "I Sassi d'oro" sono stati organizzati da D-Hub Studios in collaborazione con la 'Lucana Film Commission'. " Quella di quest'anno è stata un'edizione straordinaria del premio, proprio perchè ha visto una vetrina importantissima per la città di Matera, e per l'intera Basilicata, rappresentata dall'anteprima nazionale di 'No time to die' " ha commentato Lidia Cudemo, ideatrice del premio, che è già al lavoro per mettere in piedi la prossima edizione.

Matera è riconoscibilissima nelle scene del film ed è atteso un grande ritorno internazionale d'immagine. Altre scene di grande impatto visivo sono state girate a Gravina, sul ponte acquedotto.
  • Cinema
  • James Bond 007
Altri contenuti a tema
"Centro Sperimentale di Cinematografia: Lazzaro non è risorto" "Centro Sperimentale di Cinematografia: Lazzaro non è risorto" Comunicato stampa dell’’ex sindaco Raffaele De Ruggieri
Scuola di cinematografia a Matera, avanti tutta Scuola di cinematografia a Matera, avanti tutta Risposta positiva del Csc al sindaco. E il M5s chiede dimissioni di Quarto (FdI)
Iniziate le riprese del film di Angelina Jolie Iniziate le riprese del film di Angelina Jolie La diva di Hollywood è regista di "Without blood" ma non c'è
Scuola di Cinema a Matera, Stifano risponde a Quarto Scuola di Cinema a Matera, Stifano risponde a Quarto Il presidente della commissione comunale cultura, M5s, rimanda al mittente le accuse del consigliere regionale
Cinema: un invito per Francis Ford Coppola Cinema: un invito per Francis Ford Coppola Una mostra a Bernalda per i 50 anni del film "Il Padrino"
La serata degli Oscar parla anche materano La serata degli Oscar parla anche materano Premiato il cortometraggio con Marco Regina capo dell'animazione
Matera civica: "Persi i fondi per il Centro sperimentale di cinematografia" Matera civica: "Persi i fondi per il Centro sperimentale di cinematografia" Denuncia pubblica del movimento civico
Actors Awards, premiato Walter Nicoletti Actors Awards, premiato Walter Nicoletti Riconoscimento come miglior attore non protagonista per il film “Red Market”
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.