presepe vivente matera
presepe vivente matera
Vita di città

Nuova edizione del presepe vivente nei Sassi: "Pane e Pace"

Il piano per il traffico: tutte le informazioni utili

Domani inizia la 13esima edizione del Presepe vivente, sul tema "Pane e pace". L'evento si svolge nei Sassi in forma di rappresentazione sacra teatrale. Le date previste sono: 8-9-10-16-17-29 e 30 dicembre 2023, e poi: 5-6 gennaio 2024.

Nei giorni del Presepe, dalle ore 15 alle 22, è istituito il divieto di transito veicolare lungo tutte le aree afferenti e coinvolte nella manifestazione, ovvero: via Fiorentini, piazza San Pietro Barisano, via Sant'Antonio Abate, via Madonna delle virtù, piazza San Pietro Caveoso, vico Solitario e viq Buozzi, con divieto di transito temporaneo in via D'Addozio, eccetto i residenti e solo per fruire dei parcheggi disponibili. Dalle ore 13 alle 22 è istituito il divieto di sosta con rimozione coatta nelle medesime strade, con sospensione del commercio a posto fisso su aree pubbliche. Negli stessi orari, è istituito il divieto di transito pedonale lungo il percorso del Presepe, con esclusione di residenti, operatori commerciali, turistici e loro ospiti, a cui sarà chiesto solo di esibire la prenotazione.

La Zona a traffico limitato (Ztl) di Casalnuovo-Ridola sarà attiva dalle ore 15 alle 24 e nella zona Sassi fino alle 22. Limiti e prescrizioni che saranno tutti applicati con il dovuto buonsenso, come conferma l'indicazione del dirigente, che lascia al personale di Polizia locale la facoltà di modificare tempi, limitazioni e restrizioni qualora lo richiedessero eventuali situazioni specifiche e contingenti. I residenti dei rioni di tufo, potranno usufruire di tre aree di parcheggio al piano: via Saragat, municipio e via Vena, i cui costi saranno rimborsati ogni fine settimana, a conclusione delle giornate, rivolgendosi direttamente all'organizzatore.

Sarà istituita, a spese dell'organizzatore, una linea aggiuntiva di bus nei Sassi completamente gratuita per i soli residenti, nei giorni ed alle ore di svolgimento della manifestazione. Ai residenti non deambulanti, fragili o con particolari esigenze di salute, sarà garantita un'ambulanza della "Cisom" (Cavalieri di Malta), pagata dall'organizzatore, che sarà a loro servizio nei giorni e nelle ore della manifestazione. Garantiti anche i servizi igienici, non con gli antiestetici e poco funzionali bagni chimici, ma nei due presìdi comunali di via Madonna delle virtù e via Fiorentini, che l'Amministrazione è riuscita a riaprire e sarà cura dell'organizzatore gestire e dotare dell'utenza elettrica, per il limitato periodo della manifestazione. Infine, è stato stabilito che i bus turistici previsti per il Presepe Vivente, dovranno solo scaricare i passeggeri in via La Malfa, per poi sostare in aree a loro destinate. Quindi, in via La Malfa sarà vietata la sosta alle auto nei giorni di svolgimento della manifestazione, dalle ore 7 alle ore 21.
  • Sassi
  • Presepe vivente
  • Natale
  • Divieto di circolazione
Altri contenuti a tema
Interruzione idrica in una parte dei Sassi Interruzione idrica in una parte dei Sassi Per l'allacciamento della rete al nuovo Museo Dea
Auguri di buon Natale e serene festività da Materalife Auguri di buon Natale e serene festività da Materalife Il nostro saluto ai lettori e ai sostenitori
Treni FAL di domenica il 24 e il 31 dicembre Treni FAL di domenica il 24 e il 31 dicembre Servizio straordinario sulla tratta Bari - Matera per le festività natalizie
Matera: Bardi propone una zona economica speciale per la cultura Matera: Bardi propone una zona economica speciale per la cultura Per dare vantaggi fiscali ed economici alle imprese
Assessore Schinco: “Grande successo per Gravinae Nativitas” Assessore Schinco: “Grande successo per Gravinae Nativitas” Il 5 e il 6 gennaio a Gravina si replica
Presepe vivente nei Sassi, nel primo giorno 4mila visitatori Presepe vivente nei Sassi, nel primo giorno 4mila visitatori Inaugurata l'edizione numero 13
Patti Smith a Matera: ieri concerto, oggi visita turistica Patti Smith a Matera: ieri concerto, oggi visita turistica Ha visitato i Sassi per vedere luoghi del film di Pasolini
30 anni dei Sassi patrimonio Unesco, il programma delle celebrazioni 30 anni dei Sassi patrimonio Unesco, il programma delle celebrazioni Molti convegni per ricordare l'iscrizione nel patrimonio dell'umanità
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
MateraLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.